Il posto migliore per Megyn Kelly è ancora Fox News; è The Boston Globe vs. Northeastern University; Deadspin e The Onion hanno nuove case

Newsletter

La tua carrellata di notizie del martedì

Megyn Kelly durante un'apparizione in 'Access Hollywood' a New York City nel 2017 (foto: RW / MediaPunch / IPX)

Buon martedì mattina. Molte cose stanno succedendo nel mondo dei media per iniziare questa settimana, incluso il prossimo passo di Megyn Kelly, una controversia che coinvolge il Boston Globe, un grande onore per 'Dateline' della NBC, un pezzo incredibilmente consapevole sulla gara di un giocatore NBA e molto altro ancora. Quindi andiamo subito al punto, iniziando da Kelly.

La prossima mossa di Kelly

Qual è il futuro di Megyn Kelly? Da allora non è più stata in TV lasciando la NBC in mezzo a polemiche in ottobre. Lei disse si aspetta di tornare in televisione nel 2019, ma le sue opzioni potrebbero essere limitate.



Il Rapporti di Lloyd Grove del Daily Beast che è improbabile che 'punti vendita amiche di Trump come Newsmax, Sinclair e One America News Network' sarebbero in grado di offrirle i soldi che ha guadagnato in passato e che probabilmente sta cercando ora. (Lei secondo quanto riferito, ha guadagnato $ 69 milioni per 17 mesi di lavoro alla NBC.) È anche improbabile che altre importanti reti come ABC, CBS e CNN la portino a bordo dopo i commenti controversi che ha fatto in onda su Blackface.

Ciò lascia una possibile destinazione: un ritorno a casa a Fox News, dove è stata un'ancora dal 2004 al 2017. Un addetto del settore ha detto a Grove: 'Questa donna ha bisogno di uno spettacolo su Fox News e andrà alla grande. Prenderei Megyn Kelly in un baleno. È polarizzante, ma lo era anche Bill O'Reilly. E indovina dove riescono i personaggi polarizzanti? Cables news, e Fox News in particolare. '

Ha senso, ma l'attuale formazione in prima serata di Fox News sembra impostata con Tucker Carlson, Sean Hannity e Laura Ingraham.


I lavoratori attraversano la sala stampa dell'edificio The Boston Globe nel 2009. (AP Photo / Charles Krupa)

Una controversia sul Boston Globe

In un file pezzo di opinione durante il fine settimana per il Boston Globe , l'autore Max Kutner ha utilizzato lo scandalo delle ammissioni al college che coinvolge le celebrità Lori Loughlin e Felicity Huffman come punto di partenza per discutere di come le università competono tra loro per il prestigio. Kutner ha scritto che la Northeastern University di Boston, tra le altre scuole, 'gioca' il sistema per finire più in alto nelle influenti classifiche del college US News & World Report, con la convinzione che più alta è la classifica, migliori sono i candidati.

Lunedì la Northeastern ha risposto al fuoco. La vicepresidente dell'università per la comunicazione Renata Nyul ha fatto saltare il pezzo del Globe in un articolo per il sito web della scuola . Nyul ha iniziato il suo articolo scrivendo:

'È un'occasione estrema e rara quando un'agenzia di stampa pubblica un articolo con un tale disprezzo per i fatti e il contesto importante da sabotare efficacemente le pratiche giornalistiche di base'.

Nyul ha detto che la storia di Globe è stata 'piena di violazioni delle norme giornalistiche' ed è stata una 'scioccante deviazione dagli standard di Globe'. Quindi, in una sezione ben progettata del pezzo online, Nyul affronta ogni 'affermazione' di Globe e fornisce una risposta, che lei chiama 'realtà'. Una delle più grandi lamentele di Northeastern, sebbene tutt'altro che l'unica, era che Kutner avesse usato citazioni da una storia che aveva scritto per Boston Magazine nel 2014.

Ma il Globe sostiene la storia. In una dichiarazione a Poynter nella tarda notte di lunedì, il Globe ha detto:

“Non è oltre la norma giornalistica citare il lavoro di altre pubblicazioni. È pratica giornalistica comune basarsi su storie scritte in passato, nonché utilizzare citazioni da pubblicazioni rispettate e verificate, per raccontare una storia più completa e contestualizzare le questioni attuali.

In (Kutner's story), pubblicato nella sezione Globe's Ideas, citazioni dirette dell'ex presidente del Nordest Richard Freeland sono state utilizzate per sostenere l'affermazione che le classifiche di US News & World Report possono essere giocate, e in effetti sono state giocate, dalle istituzioni americane, compreso il nordest. (La storia) afferma che giocare con il sistema non è in alcun modo illegale o in violazione di qualsiasi standard di pratica o protocollo.

La storia del Globe prosegue evidenziando l'attuale posizione di Northeastern come leader accademico '.


Un giornalista tiene in mano un microfono con il logo Univision a Los Angeles in questa foto. Univision sta vendendo Gizmodo, The Onion e altri siti in lingua inglese alla società di private equity Great Hill Partners. (AP Photo / Damian Dovarganes, File)

Gizmodo Media Group venduto

Univision lo è vendere il Gizmodo Media Group alla società di private equity Great Hill Partners, secondo Ben Mullin del Wall Street Journal. (Nota: la storia è dietro un paywall.) Gizmodo include, in particolare, Deadspin e The Onion, così come Jezebel, The Root e Kotaku. Facevano parte di Gawker Media, ma quando Gawker è fallito nel 2016, Univision li ha acquistati per $ 135 milioni.

Mullin scrive: '(Il nuovo CEO James) Spanfeller spera di rafforzare i margini di profitto dell'azienda grazie alle vendite pubblicitarie automatizzate o 'programmatiche', rivolgendosi a operatori di marketing che cercano contenuti sicuri per il marchio e un pubblico di alta qualità che è difficile trovare altrove, ha detto la persona . '

In un promemoria al suo nuovo staff, Spanfeller ha scritto: 'Sebbene l'indipendenza editoriale sia di fondamentale importanza, perché l'azienda abbia davvero successo deve esserci una partnership sana e produttiva con il lato commerciale'.


Jane Pauley e Stone Phillips, co-presentatori di 'Dateline NBC', posano sul set dello spettacolo presso la sede della NBC a New York il 16 aprile 2002. (AP Photo / Stuart Ramson)

Hall of Fame per onorare Dateline

'Dateline' della NBC è in testa quest'anno candidati alla Broadcasting and Cable Hall of Fame . Altri spettacoli che sono stati precedentemente inseriti nella B&C Hall of Fame includono '20/20', 'American Idol', 'Entertainment Tonight', 'Family Feud', 'Good Morning America', 'Today', '60 Minutes' 'Mad Men' e 'Monday Night Football'.

'Dateline' è stato presentato per la prima volta nel 1992 e ha trasmesso più di 2.700 episodi. Lo spettacolo sarà introdotto con persone, tra cui la giornalista Meredith Vieira e il CEO di Showtime David Nevins, a ottobre.

nome possessivo in stile ap che termina con s


La guardia degli Utah Jazz Kyle Korver nel 2018 a Salt Lake City. (AP Photo / Rick Bowmer)

La storia più premurosa

Se oggi hai solo il tempo di leggere una storia, leggi il saggio di Kyle Korver per The Players 'Tribune Call 'Privilegiato.' È uno sguardo brutalmente onesto alla gara di Korver, un giocatore bianco della National Basketball Association per lo più nera.

Korver scrive:

'C'è un elefante nella stanza a cui ho pensato molto in queste ultime settimane. È il fatto che, demograficamente, se siamo onesti: ho più cose in comune con i tifosi tra il pubblico durante la tua partita media NBA che con i giocatori in campo '.

Scrive inoltre:

'Quello che sto realizzando è, non importa quanto appassionatamente mi impegni ad essere un alleato, e non importa quanto incrollabile sia il mio sostegno per i giocatori di colore NBA e WNBA ... sono ancora in questa conversazione dal punto di vista privilegiato dell'opzione dentro. Il che ovviamente significa che il rovescio della medaglia, potrei altrettanto facilmente rinunciarvi. Ogni giorno mi viene data questa scelta - mi è concesso quel privilegio - in base al colore della mia pelle '.

La tribuna dei giocatori è stata fondata dall'ex grande del baseball Derek Jeter e dà voce agli atleti di tutti gli sport. Spesso, il sito Web presenta una rotazione PR ed è molto pro-player, il che dovrebbe essere previsto dato il nome del sito. Ma quando gli atleti approfondiscono questioni personali come ha fatto Korver qui, The Players 'Tribune è al suo meglio.

Un logo per la collaborazione mediatica 'Breaking the Silence' in Oregon, lanciata questa settimana. (Cortesia)

Coprendo un argomento difficile

Non ci sono molte storie più difficili da coprire per i media del suicidio. L'obiettivo è essere sensibili e utili senza sollecitare imitatori. Per affrontare meglio questo problema, più di 30 testate giornalistiche dell'Oregon hanno unito le forze.

Brent Walth e Nicole Dahmen dell'Università dell'Oregon scrivono di questa collaborazione per Poynter. Raccontano come le agenzie di stampa producono storie - da editoriali a pezzi su risorse e prevenzione a storie investigative e di soluzioni approfondite - che condividono l'obiettivo comune di mettere 'sotto i riflettori un problema che ha causato la morte di più di 800 abitanti dell'Oregon l'anno scorso.'


Reba McEntire arriva domenica alla 54a edizione dei Academy of Country Music Awards all'MGM Grand Garden Arena di Las Vegas. (Foto di Jordan Strauss / Invision / AP)

Miglior linea

Mi spiace, questo è un residuo del fine settimana (e un po 'fuori dal percorso dei media), ma devo ringraziare la leggenda del country Reba McEntire per aver chiamato il sessismo agli American Country Music Awards di domenica sera.

'Lo sai che a Las Vegas ha nevicato solo poche settimane fa?' McEntire ha detto. 'Faceva così freddo che abbiamo congelato noi donne come intrattenitrice dell'anno.'

Nessuna donna è stata nominata intrattenitrice dell'anno ACM per il secondo anno consecutivo. (Seriamente, come non è stata nominata Kacey Musgraves?) Dal 1971, solo otto dei 48 premi di intrattenitore dell'anno sono andati a donne. L'ultimo è stato Taylor Swift nel 2011.

Il giornalista di Univision muore di cancro

Luis Gómez, presentatore e reporter vincitore di un Emmy per Univision, morì dopo un anno e mezzo di battaglia contro il cancro . Aveva 40 anni. Il suo ultimo giorno in onda era il 25 marzo; è morto sabato.

Nel suo messaggio finale ai telespettatori che è andato in onda solo pochi giorni fa, Gómez ha detto: “Il mio impegno nei confronti del pubblico è stato sempre onesto e trasparente. A volte ho provato a farli ridere, anche quando non sopportavo il dolore. '

Controlla

Shelly Tan del Washington Post merita una sorta di premio per lei sorprendente guida illustrata di tutti i 2.339 morti in 'Game of Thrones' della HBO.

Scrivendo per il New Yorker, Paul Elie guarda a quella della Chiesa cattolica storia di abusi, la sua eredità di evasione e un recente tentativo di risarcire i sopravvissuti agli abusi sessuali da parte dei sacerdoti.

Sempre sul New Yorker, un fantastico pezzo di Nick Paumgarten su Craig Carton , che è stato recentemente condannato a tre anni e mezzo di carcere per truffa sui biglietti.

Di cui ha scritto Lisa Gartner del Philadelphia Inquirer anni di abusi in una prestigiosa scuola per ragazzi l in Pennsylvania. Lunedì, il stato chiuso la scuola.

Correzione: nella newsletter di ieri, abbiamo erroneamente chiamato l'affiliazione di una stazione radio di Chicago. WBEZ è una stazione NPR. Ci rammarichiamo dell'errore.

puoi essere un giornalista senza laurea

Hai un feedback o un suggerimento? Inviare un'e-mail allo scrittore senior di media Poynter Tom Jones a tjones@poynter.org.

Prossima formazione Poynter:

  • Strumenti digitali per migliorare la tua settimana lavorativa (webinar). 11 aprile alle 14:00 Ora orientale
  • Condurre interviste che contano (webinar). 25 aprile ore 16 Ora orientale

Vuoi ricevere questo briefing nella tua casella di posta? Iscriviti Qui .

Seguici su Twitter e così via Facebook .