Il Ministero della Scienza brasiliano ha utilizzato un'infografica Shutterstock generica per presentare i dati COVID-19

Controllo Dei Fatti

La grafica era 'solo a scopo illustrativo', ha affermato il governo di Bolsonaro, evitando le scuse tanto necessarie

All'inizio del suo bestseller, 'How Charts Lie', giornalista e designer spagnolo Alberto Cairo dice: 'Molti grafici - tabelle, grafici, mappe, diagrammi - che vediamo ogni giorno attraverso la TV, i giornali, i social network, i libri di testo o la pubblicità ci ingannano'. Questa settimana, tuttavia, è stato il governo del presidente Jair Bolsonaro a utilizzare le infografiche per manipolare i brasiliani.

In una cerimonia del 19 ottobre organizzata dal Ministero della Scienza, il governo ha mostrato un grafico bluastro estratto dalla famosa banca di immagini stock Shutterstock per 'provare' l'efficacia di un nuovo farmaco chiamato nitazoxanide che presumibilmente previene il COVID-19.

Se non fosse stato per tre utenti di Twitter, Sam Pancher, Leonardo Lopes e And_Wolf , Il Brasile potrebbe aver accettato quell'infografica di stock come prova definitiva del successo del nitazoxanide. Dopo aver difeso l'idrossiclorochina per mesi, sembra che questo farmaco antiparassitario sia la nuova sostanza che il governo brasiliano ha proposto come bacchetta magica per porre fine all'attuale pandemia.



come i media sono prevenuti

Il fact check collaborativo svolto dai tre utenti di Twitter è stato pubblicato sui social media pochi minuti dopo la fine della mostra e ha dimostrato che i brasiliani non possono più fare affidamento sui dati ufficiali quando si tratta di COVID-19. Se un semplice grafico può essere estrapolato dal contesto, i fact-checker professionisti si sono chiesti quali altri dati potrebbero essere potenzialmente manipolati in questo modo?

Donald Trump ha tagliato la sicurezza sociale

Interrogato sull'uso improprio dell'infografica di Shutterstock e sull'evidente tentativo di ingannare la popolazione, il Ministero della Scienza ha scelto di essere arrogante. In una dichiarazione pubblica, ha affermato che la grafica era solo a scopo illustrativo ed ha evitato le scuse tanto necessarie per aver tentato di manipolare i brasiliani.

Sui social media, l'astronauta e ministro Marcos Pontes non è andato molto meglio. Ha pubblicato una serie di tweet sostenendo che l'efficacia del nitazoxanide era una 'notizia rilevante' e che 'ovviamente le informazioni (condivise) si basano su numeri, calcoli statistici, ecc., Contenuti già in possesso dei ricercatori'.

Ma aspetta. Se ci sono numeri affidabili e dati definitivi all'interno del ministero, perché non li ha utilizzati per creare una vera infografica? Se Pontes vede davvero l'importanza di questa notizia scientifica, perché non ha divulgato dati completi, consentendo anche alla società di analizzarli?

Dal punto di vista dei verificatori dei fatti, l'intero episodio non è solo un pasticcio ufficiale, ma mina anche la credibilità del governo e getta un'ombra sulla ricerca scientifica del paese. Il Brasile non se lo merita.

Nel suo libro, Il Cairo afferma che 'i politici, gli operatori di marketing e gli inserzionisti ci lanciano numeri e grafici senza aspettarci che li approfondiremo'. Esprime chiaramente come i ragazzi intelligenti in servizio si affidino all'ingegno e all'impunità per manipolare le interpretazioni.

Fortunatamente per il Brasile che, lunedì, un attento trio è stato disposto a verificare il materiale mostrato da un ministero. Senza Pancher, Lopes e Wolf, sarebbe in circolazione un altro pezzo di disinformazione prodotto dal governo di Bolsonaro.

* Leggi questo articolo in portoghese su Folha de S.Paulo .

pregiudizi dei media contro bernie sanders