La Capital Gazette ha vinto un premio speciale Pulitzer e una citazione per 'aver dimostrato un impegno instancabile'

Reportistica E Modifica

Foto di cinque giornalisti adornano candele durante una veglia dall'altra parte della strada da dove sono stati uccisi nella loro redazione ad Annapolis, nel Maryland, venerdì 29 giugno 2018. I pubblici ministeri dicono che Jarrod W. Ramos ha aperto il fuoco giovedì nella redazione della Capital Gazette. (AP Photo / Jose Luis Magana)

Lunedì alla Capital Gazette, come ogni giorno dal 28 giugno, lo staff stava pensando ai cinque che non c'erano.

Rob Hiaasen.



cosa ha detto Trump che era così brutto

Gerald Fischman .

Wendi Winters.

John McNamara.

Rebecca Smith.

Ma stanno anche riconoscendo il lavoro che la loro redazione di Annapolis, nel Maryland, ha svolto ogni giorno da allora.

Il prova dell'uomo che ha ucciso i loro colleghi.

Il elezioni locali che ha cambiato le tendenze politiche della contea.

Il membro del consiglio di contea che ha detto cose orribili sui musulmani sui social media.

Il crisi degli oppioidi.

Il tempo metereologico .

'È stata la roba che fa il giornalismo locale', ha detto l'editore Rick Hutzell. '... Abbiamo coperto tutto, dal banale al ridicolo al tragico. Non siamo gli unici ad aver perso persone a causa della violenza armata. Non siamo gli unici ad aver affrontato cose che sono emotive e dure. Ma stiamo ancora facendo il lavoro. '

Per il lavoro continuato di quella redazione durante e dopo quell'attacco, il personale ha ricevuto un premio speciale e una citazione dal consiglio di amministrazione del Pulitzer. Quest'anno è la prima volta che il consiglio conferisce questo onore dal 2010.

'La citazione onora i suoi giornalisti, il personale e il comitato editoriale per la loro coraggiosa risposta alla più grande uccisione di giornalisti nella storia degli Stati Uniti nella loro redazione il 28 giugno 2018', ha detto l'amministratore del Pulitzer Dana Canedy, 'e per aver dimostrato il costante impegno a coprire le notizie e servire la loro comunità in un momento di indicibile dolore '.

La citazione include $ 100.000, ha detto, 'da utilizzare per promuovere ulteriormente la missione giornalistica del giornale'.

'Attraverso avversità e orrore inimmaginabili, lo staff della Capital Gazette ha continuato a fare ciò che nessun uomo armato poteva fermare: hanno pubblicato', ha detto il presidente di Poynter Neil Brown, membro del Consiglio del Premio Pulitzer. “Il loro eccezionale coraggio e l'impareggiabile fede nella causa delle notizie locali li hanno guidati attraverso il pesante peso del dolore e della paura. Continuavano a pubblicare. In tal modo hanno mostrato, ancora una volta, come la redazione locale sia così assolutamente essenziale per riunire una comunità. '

Il comitato editoriale della Capital Gazette è stato anche finalista nella scrittura editoriale dei Premi Pulitzer 2019 'per editoriali profondamente personali che riflettevano sulla violenza armata, la perdita e il recupero a seguito di un attacco in redazione che ha lasciato morti cinque colleghi degli scrittori'.

Relazionato: Alla Capital Gazette siamo ancora in lutto. Avremo bisogno di aiuto. Ma siamo ancora qui.

Il premio speciale non è la prima volta che la redazione è stata riconosciuta per aver resistito alla sparatoria mortale.

A dicembre, la Capital Gazette è stata inclusa nella Person of the Year di Time Magazine, che ha riconosciuto 'The guardians'.

'Ancora intatti, anzi rafforzati dopo la sparatoria di massa, sono i legami di fiducia e di comunità che per le testate nazionali sono stati erosi su linee sorprendentemente di parte, mai più di quest'anno' Il tempo ha scritto della redazione.

Dopo quel premio, Hutzell ha detto al Baltimore Sun che si trattava di un 'Grande e terribile onore.'

Lunedì, ha detto che la redazione 'ha esitato a definirla una celebrazione, ma abbiamo ritenuto che fosse un buon momento per onorare il lavoro che abbiamo svolto'.