Corey Lewandowski fornisce un'intervista esasperante alla CNN, oltre a ottimi rapporti sulla salute mentale e un polverone a Fox Sports

Newsletter

Il tuo rapporto di Thursday Poynter

Corey Lewandowski, ex responsabile della campagna per il presidente Donald Trump, testimonia martedì alla commissione giudiziaria della Camera. (AP Photo / Jacquelyn Martin)

Questa è la newsletter quotidiana del Poynter Institute. Per riceverlo nella tua casella di posta dal lunedì al venerdì, fai clic su Qui .

quando è stato pubblicato il primo giornale in america

Buon giovedì mattina. Oggi mi prenderò una pausa da tutto il baccano che circonda il New York Times e dai suoi rapporti più recenti sul giudice della Corte Suprema Brett Kavanaugh. Ma se stai ancora cercando di più, ecco una conversazione tra Harris Faulkner di Fox News e l'ex direttore esecutivo del Times Jill Abramson, che difende il Times. Inizierò con un'altra intervista televisiva che deve solo essere vista per crederci.



È stata un'intervista così stravagante che quasi non puoi credere che fosse reale. In effetti, non so nemmeno da dove cominciare con alcune delle cose che l'ex responsabile della campagna di Trump Corey Lewandowski ha detto durante l'intervista di Alisyn Camerota della CNN mercoledì 'New Day'.

Ma forse il scambio più sbalorditivo è stato quando Lewandowski ha detto che il rapporto Mueller era molto chiaro. 'Non c'era collusione', ha detto. 'Non c'erano ostacoli.'

Camerota ha detto: 'Non è quello che dice il rapporto Mueller, Corey.'

Lewandowski: 'Lo dice assolutamente.'

Poi è arrivata l'attesa ... che momento. Camerota ha chiesto a Lewandowski se avesse letto il rapporto e Lewandowski ha risposto: 'No, non l'ho mai fatto'.

Sul serio?

Poi Lewandowski è intervenuto ancora di più quando ha chiesto a Camerota se avesse letto il rapporto.

Camerota roteò gli occhi e disse: 'Corey, ovviamente ho dovuto leggere l'intero rapporto.'

Il resto dell'intervista non è stato molto migliore. Lo ha descritto Justin Baragona del Daily Beast come '16 minuti frustranti e che inducono mal di testa in tondo'.

Nel frattempo, perché Lewandowski è anche in TV dopo aver detto alla commissione giudiziaria della Camera che non ha 'alcun obbligo' di essere onesto con i media? Qualsiasi rete che invita un tale ospite sulle sue onde radio non solo condona quel tipo di atteggiamento nei confronti dei media, ma danneggia la sua stessa credibilità.

La divisione della nazione si riflette spesso nel modo in cui le persone vedono i media. Termini come 'notizie false' e 'nemico del popolo' potrebbero essere un attacco a determinate pubblicazioni e reti nazionali, ma tali atteggiamenti filtrano su tutti i media. Ciò può portare alcuni a credere che il giornalismo non abbia più importanza, a qualsiasi livello.

Bene, ecco un esempio del motivo per cui il giornalismo è importante: c'è una struttura di salute mentale in Florida che sta facendo milioni approfittando dei suoi pazienti. I pazienti vengono tagliati fuori dalle loro famiglie e quindi l'ospedale trova delle scappatoie in uno statuto statale per tenerli ricoverati in modo che possano pagare le bollette.

È oltraggioso. Leggi questo paragrafo:

'Priya Sarran-Persad ha fatto minacciare a uno psicologo di commetterla una seconda volta se non si fosse offerta volontaria per restare più a lungo. Michael Jenkins ha assunto un avvocato per aiutarlo a uscire, ma non ha potuto per una settimana perché l'ospedale non ha mai inviato i suoi documenti a un giudice. Robert Allen è stato trattenuto altri tre giorni per non aver partecipato alla terapia di gruppo. La sua famiglia era sbalordita. Allen è sordo e non ha ricevuto i suoi apparecchi acustici. '

Come sappiamo tutto questo? Perché il (di proprietà di Poynter) Neil Bedi del Tampa Bay Times ha trascorso sei mesi a indagare e ha consegnato una storia che solo il giornalismo può offrire.

Questo ha un impatto su una comunità. Questo ha un impatto su persone reali come te e me. Questo è il giornalismo che fa la differenza.

Questo è il motivo per cui il giornalismo è ancora importante.

Troy Aikman, a sinistra, l'8 settembre (AP Photo / Michael Ainsworth)

Poiché gli sport sono così maturi per le prese calde, di tanto in tanto avrai personaggi televisivi dallo stesso canale di notizie che non sono d'accordo tra loro. Quando questo viene pubblicato pubblicamente, può diventare imbarazzante. Alcuni spettacoli, come 'First Take' di ESPN, sono costruiti attorno a dibattiti così controversi.

Ma un recente rissa che si è svolto su Twitter è diventato brutto con una star della TV non solo che ha sparato a un collega, ma alla sua stessa rete.

Tutto è iniziato quando Doug Gottlieb di Fox Sports Radio, che è anche analista di Fox Sports 1, ha criticato il pensionamento anticipato del quarterback dei Colts Andrew Luck come il 'La cosa più millenaria di sempre.'

Ciò ha portato Troy Aikman, un quarterback della Hall of Fame che funge da principale analista NFL di Fox Sports, a pubblicare un risposta vescica :

'Questo è totale (imprecazione) Doug. Cosa ti qualifica per decidere come qualcuno dovrebbe vivere la propria vita? Quindi ora sei l'autorità su ciò che motiva Andrew Luck? E se le sue decisioni non rientrano in ciò che pensi sia meglio per lui, allora lo strappi? Immagino che ti mantenga impegnato su FS1. Bello.'

Il tweet di Aikman ha ricevuto più di 491.000 Mi piace e più di 68.000 retweet. In un'intervista con Jimmy Traina su 'Sports Illustrated Media Podcast', Aikman ha detto che i pezzi grossi della Fox non erano felici.

'Ho ricevuto un paio di telefonate, sì, da alcuni dei miei capi', ha detto Aikman.

Aikman ha aggiunto che gli piace Gottlieb e non intendeva entrare in contatto personale con lui, ma quel tweet di Gottlieb gli ha 'colpito un nervo scoperto'. Eppure Fox a quanto pare non era sconvolto dal fatto che Aikman fosse andato a cercare Gottlieb, ma che avesse sparato all'FS1.

'Hanno rispettato il fatto che ero onesto', ha detto Aikman. “A loro non piaceva che dicessi qualcosa sull'azienda. Lo capisco e apprezzo il modo in cui ne hanno discusso con me. '

Quando gli è stato chiesto se si fosse messo nei guai, Aikman ha detto: 'Sto ancora lavorando!'

Cokie Roberts nel 2017. (AP Photo / Matt Rourke)

I tributi continuano a fluire per l'analista politico veterano Cokie Roberts, scomparso questa settimana all'età di 75 anni. La Radio Television Digital News Association ha un pezzo premuroso su come Roberts ha cambiato le redazioni e su come puoi cambiare le tue. (In realtà, queste cose si applicano a tutti i luoghi di lavoro, non solo alle redazioni.)

cosa è successo a Chuck Todd

Tra i punti:

  • Non ascoltare le persone che dicono che non puoi fare qualcosa.
  • Cerca buone idee e soluzioni, non solo problemi.
  • Sii un mentore e un difensore di coloro che sono meno potenti.
  • Il lavoro è importante, ma la famiglia viene prima di tutto.
  • Sii gentile. Sii umano.

L'RTDNA ha scritto: 'Ricordala vivendo queste lezioni della sua vita nella tua redazione'.

Il New York Times sta chiudendo NYT en Español, il sito in lingua spagnola lanciato nel 2016. In una dichiarazione, The Times ha scritto, in parte, 'mentre il sito spagnolo ha attratto un nuovo pubblico per il nostro giornalismo e ha prodotto costantemente una copertura, siamo molto orgoglioso, non si è rivelato un successo finanziario '.

Il sito aveva sede a Città del Messico e, secondo Nieman Lab , pubblicato circa 10 storie ogni giorno. Un portavoce del Times ha detto a Laura Hazard Owen di Nieman Lab: 'Mentre il pubblico spagnolo è cresciuto, i lettori erano meno coinvolti di quanto non fossero con il nostro sito principale e non abbiamo visto un percorso per convertirli come abbonati. Inoltre, anche le entrate pubblicitarie non erano in grado di supportare il sito '.

Paulina Chavira, che ha lavorato sulla piattaforma, ha pubblicato un thread su Twitter che ha detto, in parte, 'Per il (New York Times) è una decisione' aziendale ', ma per noi ... è stato un progetto in cui abbiamo messo tutto il nostro cuore'.

Il Times ha detto che nove posizioni sarebbero state eliminate.

Il grande vantaggio è uno dei siti web di sport più divertenti là fuori, anche se ha licenziato diversi scrittori, tra cui il fondatore Jason McIntyre, dopo che Gannett lo ha venduto a Minute Media a marzo. Mercoledì ha lanciato un nuovo design: un aspetto più nitido e aggiornato dopo anni di identico aspetto.

Lo scrittore senior Kyle Koster ha scritto , 'Allora cosa significa tutto questo? Bene, si spera, una migliore esperienza utente. Un Guy Fieri ha ispirato una nuova interpretazione di un classico audace '.

Joyce Adeluwoye-Adams (foto per gentile concessione di Reuters)

Reuters ha annunciato mercoledì che Joyce Adeluwoye-Adams è stata nominata Editor, Newsroom Diversity. Avrà il compito di costruire una redazione più diversificata attraverso il reclutamento e l'assunzione, oltre a lavorare con i redattori sulla formazione, il tutoraggio e lo sviluppo della carriera.

'Crediamo che una redazione che abbracci la diversità e l'inclusività renderà un posto migliore in cui lavorare e migliorare le storie, le foto e i video che produciamo per i nostri clienti', ha affermato Simon Robinson, Global Managing Editor, Newsroom.

Adeluwoye-Adams ha affermato: 'Il futuro della redazione dipende dalla capacità di riflettere la diversità del mondo moderno e di coloro che consumano i nostri contenuti in modo autentico'.

Il curriculum di Adeluwoye-Adams include il lavoro presso la BBC e King, una società di giochi svedese.

Maria Bartiromo non va da nessuna parte. L'amministratore delegato di Fox News Suzanne Scott ha annunciato mercoledì che Bartiromo ha accettato un accordo pluriennale per rimanere presso Fox Business Network e Fox News Channel.

Taylor Swift è arrivata il mese scorso agli MTV Video Music Awards. (Foto di Evan Agostini / Invision / AP, File)

Hai un feedback o un suggerimento? Inviare un'e-mail allo scrittore senior di media Poynter Tom Jones all'indirizzo tjones@poynter.org .

  • Copertura del censimento del 2020 - Florida del sud (seminario). Scadenza: 23 settembre.
  • Competenze essenziali per i leader emergenti della redazione (seminario). Candidati entro il 28 ottobre.

Vuoi ricevere questo briefing nella tua casella di posta? Registrati qui.