Fact-check: il presidente vuole rimborsare la previdenza sociale?

Tfcn

Il presidente Donald Trump si prepara a firmare quattro ordini esecutivi durante una conferenza stampa, inclusa una che ha differito la riscossione delle tasse sui salari che i lavoratori pagano per aiutare a finanziare la previdenza sociale, l'8 agosto 2020. (AP Photo / Susan Walsh)

Questo fact-check è stato aggiornato.

lettera all'editore ogni volta

Classificazione MediaWise: CONTESTO NECESSARIO

Il 27 agosto, l'utente verificato di Twitter SocialSecurityWorks ha affermato che i piani del presidente Donald Trump di tagliare i fondi della previdenza sociale eliminerebbero i sussidi per invalidità, superstiti e pensione nei prossimi anni. È accurato?



Chi è SocialSecurityWorks?

Secondo il suo sito web, SocialSecurityWorks è un comitato di azione politica che serve a sostenere i candidati politici che lavoreranno per 'espandere la previdenza sociale, Medicare e Medicaid e abbassare i prezzi dei farmaci da prescrizione per tutti gli americani'.

Il 13 agosto il PAC ha approvato il candidato presidenziale democratico Joe Biden. Questo potrebbe aiutare a spiegare le motivazioni che stanno dietro l'affermazione che il presidente sta progettando di rimborsare i benefici a favore di milioni di americani. La fonte è verificata e un PAC legittimo, ma hanno un'agenda specifica.

Hanno sostenuto la loro richiesta?

Collegato all'interno del tweet era una lettera di Stephen C. Goss , l'attuario capo dell'Amministrazione della sicurezza sociale. In questa lettera, scritta su richiesta di quattro senatori democratici, Goss spiega gli effetti di una riduzione permanente delle imposte sui salari. La lettera di Goss afferma che, '(i) se questa ipotetica legislazione fosse stata emanata ... stimiamo che le riserve patrimoniali del Fondo fiduciario (assicurazione per la disabilità) si esaurirebbero in modo permanente verso la metà dell'anno solare 2021', e anche che '... (Vecchiaia e Survivor Insurance) le riserve del fondo fiduciario si esaurirebbero in modo permanente entro la metà dell'anno solare 2023 '.

Questo è un promemoria di un funzionario governativo che descrive cosa accadrebbe se le tasse sui salari venissero tagliate in modo permanente e nessuna fonte alternativa di reddito fosse utilizzata per pagare questi benefici. Ma è questo il piano del presidente?

È questo il piano?

Mentre Goss afferma nella sua lettera che è '... non è a conoscenza che qualcuno ha proposto il

ipotetica legislazione… ”suggerito dai quattro senatori, il presidente ha commentato pubblicamente la questione.

In una conferenza stampa a Bedminster, nel New Jersey, il presidente ha promesso di rendere permanenti questi tagli alle tasse se sarà rieletto. L'articolo cita il presidente che dice: 'Se sarò vittorioso il 3 novembre, ho intenzione di perdonare queste tasse e fare tagli permanenti all'imposta sui salari. Li renderò tutti permanenti. ' Ciò indica che almeno la metà dell'affermazione è vera.

Sì, il presidente dice che intende tagliare la linea di sangue dei finanziamenti della previdenza sociale (l'89% in effetti). Ma non ha ancora spiegato se sostituirà o meno il finanziamento con fondi provenienti da altre parti del bilancio o da dove verrebbero.

La nostra valutazione

Ha bisogno di contesto. Il presidente ha parlato di revocare l'imposta sui salari, che secondo Social Security Works eliminerebbe una serie di benefici. Tuttavia, mentre il presidente ha discusso della cessazione della principale fonte di finanziamento della previdenza sociale, il presidente non ha mai detto che interromperà specificamente la previdenza sociale. Il presidente potrebbe proporre un modo alternativo per finanziare la previdenza sociale.

Fonti:

Questo fact check è disponibile al FactChat #Chatbot delle elezioni statunitensi del 2020 di IFCN su WhatsApp. Fare clic qui per ulteriori informazioni.

Correzione: questa verifica dei fatti ha inizialmente etichettato l'affermazione 'Per lo più legittimo'. È stato aggiornato in 'Contesto necessario'. Anche se il presidente ha discusso della cessazione della principale fonte di finanziamento della previdenza sociale, il presidente non ha mai detto che terminerà specificamente la previdenza sociale.