Le istituzioni di governo saranno più isolate dal pubblico a causa dell'attacco di oggi al Campidoglio

Commento

Per compensare queste probabili perdite, dobbiamo richiedere feed audio e video ininterrotti dalla Camera, dal Senato e dalla Corte Suprema.

La Camera della Camera è vuota dopo una frettolosa evacuazione mentre i manifestanti hanno cercato di entrare nella camera del Campidoglio degli Stati Uniti mercoledì 6 gennaio 2021 a Washington. (Foto AP / J. Scott Applewhite)

Pagheremo tutti un prezzo per questo attacco al Campidoglio. Senza dubbio, le sale del Congresso diventeranno più sicure che mai. Le istituzioni più preziose del nostro governo saranno più isolate dal pubblico.

Quando ero adolescente, io e mia madre camminavamo casualmente per il Campidoglio. Ci siamo seduti nelle camere della Camera e guardavamo nella vita reale persone che vedevo solo sui giornali o in TV. La gente comune del Kentucky potrebbe guardare il nostro governo con i nostri occhi. Non avevamo bisogno di un appuntamento o di una scorta. Nessuno ha perquisito la borsa di mia madre.



scrivi in ​​maiuscolo la first lady

Il 2020 ci ha separati dai nostri decisori e dagli incontri in cui prendono le decisioni. Quando è scoppiato il caos, abbiamo perso i feed C-SPAN. Poiché le istituzioni governative sono bloccate dalla gente, devono almeno fornirci feed ininterrotti di telecamere e audio, non feed via cavo, dalla Camera, dal Senato (e dalle loro stanze di commissione) e sì, dalla Corte Suprema degli Stati Uniti.

Come deve apparire tutto questo al resto del mondo? In che modo l'America può criticare l'inganno nelle elezioni straniere in futuro? Quale posizione avremo per sostenere lo stato delle leggi elettorali in tutto il mondo dopo oggi?

In tutto il mondo, i leader erano molto più enfatici nel condannare la violenza di quanto lo fosse lo stesso presidente Donald Trump.

  • Il primo ministro britannico Boris Johnson ha condannato quelle che ha definito 'scene vergognose negli Stati Uniti'.
  • Ha scritto il primo ministro canadese Justin Trudeau , “I canadesi sono profondamente turbati e rattristati dall'attacco alla democrazia negli Stati Uniti, il nostro più stretto alleato e vicino. La violenza non riuscirà mai a prevalere sulla volontà delle persone. La democrazia negli Stati Uniti deve essere sostenuta - e lo sarà '.
  • Il ministro degli Esteri tedesco Heiko Maas ha twittato: “I nemici della democrazia saranno felici di vedere queste immagini incredibili da #WashingtonDC. Le parole ribelli si trasformano in atti violenti - sui gradini del Reichstag, e ora nel #Capitol '. Questo era un riferimento a quando i manifestanti si è precipitato nel palazzo del parlamento tedesco in agosto . 'Il disprezzo per le istituzioni democratiche è devastante', ha scritto Maas.
  • Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha dichiarato: “Il Congresso degli Stati Uniti è un tempio della democrazia. Assistere alle scene di stasera a #WashingtonDC è uno shock '.