L'edizione cartacea di USA Today è destinata al tramonto quando GateHouse e Gannett si fondono? I segni indicano sì.

Affari E Lavoro

Sezioni di un quotidiano USA Today. (AP Photo / Steven Senne)

Questa storia è stata aggiornata.

quanto mentono le notizie di Fox

Dopo una corsa di quasi 40 anni, USA Today e i suoi siti digitali stanno per subire un'importante ristrutturazione che includerà lo sviluppo del marketing digitale eliminando gradualmente l'edizione cartacea.



L'accordo per la società madre di GateHouse, New Media Investment Group, per l'acquisizione di Gannett, che possiede USA Today, non si concluderà per almeno un altro mese. Non succederà molto - o può succedere legalmente - fino ad allora, e non cercare che questo sia il primo ordine del giorno della nuova società. La chiusura della stampa potrebbe richiedere diversi anni.

Ma due fonti informate, parlando in background, hanno detto che l'allontanamento da USA Today sulla carta stampata fa parte dei calcoli per la nuova impresa. Ha molto senso, dato il deterioramento della circolazione a pagamento dell'edizione cartacea e la quantità minima di pubblicità.

Maribel Perez Wadsworth, editore di USA Today, ha commentato via e-mail:

“Gannett non ha intenzione di interrompere l'edizione cartacea di USA TODAY, che rimane una parte importante della nostra attività. Gannett continua a impegnarsi per un giornalismo di alta qualità per le comunità che serviamo e per la nostra trasformazione digitale in corso, e siamo lieti di aver trovato un partner con la stessa mentalità nei nuovi media. Riteniamo che la combinazione delle nostre due società trasformerà il panorama nel settore della stampa e delle notizie digitali e, dopo la chiusura della transazione, non vediamo l'ora di offrire vantaggi convincenti per il pubblico, i clienti, i dipendenti e gli azionisti '.

Gannett e i leader di USA Today hanno convocato una riunione del personale per le 11:30 giovedì per contestare i risultati di questo articolo e rispondere alle domande. (Il testo di quell'annuncio è alla fine di questa storia.)

Sono già state avviate iniziative per provare opportunità di abbonamento e componenti aggiuntivi di marketing per aumentare le entrate.

Un editore di Gannett, parlando in background, mi ha detto che il nuovo CEO Paul Bascobert ha trasmesso in streaming una riunione a tutte le mani ai giornali regionali il giorno in cui la sua assunzione e l'accordo di affare sono stati annunciati simultaneamente.

'Ha funzionato per un'ora e un quarto', ha detto l'editore, 'e non c'è stata una sola menzione di stampa'.

La 'trasformazione digitale' è stata spesso promessa e raramente realizzata molte volte in Gannett e in altre catene. Ma anche prima che la fusione si concretizzasse, lo stesso editore ha detto che Gannett era passato al digitale: 'Affrontiamo la realtà. Dobbiamo (ancora) trasformarci radicalmente '.

Bascobert, pur in silenzio pubblicamente, è stato molto visibile e proattivo negli incontri interni con i dirigenti di Gannett e nelle visite al più grande dei suoi 109 giornali regionali.

'Ha indicato che non è impressionato da USA Today', mi ha detto una fonte a conoscenza degli incontri. 'Ha detto che' il mezzo della strada non è una strategia '.' (Ciò potrebbe applicarsi sia ai rapporti e alle opinioni di entrambi i lati della questione, sia a una posizione di mercato centrale tradizionale).

Dal punto di vista commerciale, i 109 siti cartacei regionali, che attingono a USA Today per i contenuti nazionali, stanno iniziando a costruire il numero di abbonamenti digitali a pagamento. Quelli si attestano a 561.000, ha affermato la società nel suo rapporto sugli utili più recente, dopo un inizio lento.

quanto tempo occorre per contare i voti

E la società rivendica un pubblico unico mensile di 127 milioni per tutti i suoi siti.

Questa primavera in regioni a maggiore circolazione, Gannett è calato tranquillamente una sezione autonoma delle notizie di USA Today ai suoi 35 giornali più grandi. Lo sforzo, nome in codice Project Butterfly, era stato altamente pubblicizzato come un reinvestimento nella stampa quando è iniziato nel 2013.

Questa mossa di per sé costituisce un significativo taglio di stampa, cancellando la distribuzione di centinaia di migliaia di copie. Le sezioni erano semplicemente troppo costose, mi disse un altro editore, rispetto alle entrate che generavano.

Il sito principale di USA Today rimane gratuito, monetizzato da annunci ad alto volume con opzioni di targeting geografico.

I numeri in calo della tiratura cartacea dipingono il motivo per cui chiudere in modo ordinato l'edizione cartacea di cinque giorni alla settimana sarebbe attraente per la società risultante dalla fusione.

Nel suo ultimo rapporto sulla circolazione controllato all'inizio di quest'anno, USA Today ha riportato una circolazione pagata individualmente di 178.000 con altri 342.000 di distribuzione alberghiera (per la quale le catene alberghiere pagano una tariffa sostanzialmente ridotta).

Quel 520.000 è una lunga caduta rispetto agli oltre 2.289.000 dichiarati da USA Today nel 2007, quando correva testa a testa con il Wall Street Journal come top in circolazione a pagamento.

Inoltre, se si sfogliano edizioni sempre più sottili, è chiaro che la maggior parte dei giorni USA Today sulla stampa trasporta poca o nessuna pubblicità completamente pagata.

I dati per il lato spese non sono disponibili. Ma pensa al probabile costo di stampa e distribuzione in tutto il paese. USA Today può portare sulle piante i suoi giornali regionali in molti luoghi. Altrove, tuttavia, deve contrattare per la stampa e la consegna.

I dati statali, parte del rapporto di diffusione all'Alliance for Audited Media per il secondo trimestre, mostrano che il documento mantiene effettivamente la promessa di essere disponibile in tutto il paese.

In tutti i 50 stati i lettori possono ottenere una copia di USA Today in formato cartaceo. I totali vanno da un minimo di 266 nel Montana a più di 49.000 in California.

Un terzo editore di Gannett ha detto: 'Mi è stato detto che la distribuzione della stampa alberghiera continua a fare soldi. Ma se non lo fa, praticamente non è rimasto nulla. '

Un argomento per restare in stampa, mi ha detto un altro editore, è il suo contributo al branding e al sostegno dell'influenza di reportage ed editoriali sugli affari locali. Sebbene USA Today sia senza dubbio un marchio consolidato, il vantaggio per la credibilità presso un pubblico nazionale, piuttosto che locale, è meno ovvio e potrebbe essere semplicemente troppo costoso.

I giornali della catena Advance hanno iniziato a passare alla consegna di stampe tre giorni alla settimana sette anni fa, ricevendo forti respingimenti da parte dei lettori e dei funzionari pubblici locali. A New Orleans, Advance’s Times-Picayune è stato venduto il 1 ° maggio al suo rivale, The Advocate.

è finito il sogno americano

Come ho riferito a gennaio, il resto del settore non ha seguito l'esempio di Advance. Da allora, l'allontanamento dalla stampa ha acquisito un certo slancio. The Pittsburgh Post-Gazette è passato a tre giorni alla settimana in stampa . Un certo numero di 30 giornali di McClatchy usciranno nelle edizioni di sabato.

I dirigenti di GateHouse e Gannett hanno promesso da $ 275 milioni a $ 300 milioni di 'sinergie' di risparmio sui costi come motivazione della fusione. Eliminare, o anche solo ridimensionare USA Today per la stampa, si tradurrebbe in un salutare acconto per tale obiettivo.

L'eliminazione graduale della stampa porterebbe senza dubbio a un certo ridimensionamento del personale delle notizie di USA Today di 289 persone (secondo un elenco del personale), molti presso la sede della società a McLean, in Virginia, altri negli uffici di tutto il paese.

Tuttavia, la domanda per gran parte dei contenuti in formati digitali, in particolare per i dispositivi mobili, rimarrà. Distribuire storie nazionali ai giornali regionali avrebbe ancora senso e queste possono essere offerte ai 260 punti vendita GateHouse.

Gannett e il suo USA Today Network hanno gradualmente istituito un sostanziale squadra investigativa di 21 persone , spesso attingendo sia alle risorse di rendicontazione dei giornali regionali sia a un gruppo centralizzato di dati e redazione.

Quella struttura ha vinto la USA Today Network, collaborando con The Arizona Republic, un Pulitzer del 2018 per i rapporti esplicativi una serie di storie e immagini digitali sul confine messicano a quattro stati, intitolato 'The Wall'.

Il più recente di questi progetti si è concentrato su la violenza domestica nella NFL e la risposta della lega e abusi sui mutui inversi , e lobbying da parte della Chiesa cattolica e dei boy scout contro leggi più severe in materia di abusi sui minori.

Anche GateHouse ha costruito un'unità investigativa nazionale-locale con un obiettivo di 35 giornalisti. Cerca i due da mettere insieme.

I redattori di Gannett con cui ho parlato hanno avuto un'impressione positiva del nuovo CEO Bascobert. Ha 55 anni, con un forte background digitale e ingegneristico. Sebbene non sia un giornalista lui stesso, mostra entusiasmo per le ambizioni giornalistiche dell'azienda.

Non viene da Gannett, come è tradizione, ma da un sito di matrimoni, The Knot. Lì, faceva parte di un team di dirigenti orientati a un modello di business non convenzionale che consente ai fidanzati di ordinare direttamente i servizi e addebitare i fornitori di tutto il paese per essere elencati.

La fusione New Media-Gannett non è ancora una cosa sicura. Le assemblee degli azionisti di entrambe le società sono state programmate per il 14 novembre. Se approvata, la società manterrà il nome Gannett, sebbene New Media sarà responsabile.

Circa la metà del prezzo di acquisto di 1,4 miliardi di dollari sarà nelle azioni New Media. Le azioni di New Media sono diminuite di valore del 24% da quando l'accordo è stato annunciato il 1 ° agosto. Tuttavia, la direzione di Gannett sta raccomandando l'approvazione, in sostanza dicendo che la società non ha opzioni strategiche migliori.

La direzione di GateHouse non commenterà i cambiamenti di USA Today o altri elementi della pianificazione della transizione. Al di fuori dei documenti depositati con cura dalla Securities and Exchange Commission, c'è poco che siano legalmente autorizzati a dire mentre i negoziati finali sono in corso.

USA Today, lanciato nel 1982, è stata la creazione del fiammeggiante ed espansivo CEO di Gannett Al Neuharth. Deriso come 'McPaper' per le sue numerose pepite di notizie abbreviate, il giornale ha perso più di $ 200 milioni nei suoi primi cinque anni, prima di realizzare un profitto.

All'inizio, USA Today era ammirato per la sua mappa meteorologica a colori a tutta pagina, un formato adottato da molti altri documenti, ma non molto altro. Anche dopo che il giornale ha acquisito maggiore gravità, ad esempio con storie forti sulla sicurezza delle compagnie aeree, l'immagine di 'news lite' è rimasta.

Ci sono voluti la costruzione dell'unità investigativa e un'opinione più forte e una copertura di Washington per ottenere un riconoscimento più ampio di ciò che USA Today stava facendo giornalisticamente.

Neuharth è stata anche la forza trainante del Newseum, che nel 2008 si è trasferito da un edificio dall'altra parte della strada rispetto all'ex quartier generale di Gannett a immobili di pregio e ampi quartieri su Pennsylvania Avenue, a un isolato dal National Mall di Washington, D.C.

Impantanato nei debiti, il Newseum chiuderà alla fine di quest'anno e le sue mostre saranno sparse.

Si potrebbe dire che USA Today nella stampa, il Newseum e lo stesso Neuharth erano reliquie stravaganti della sana industria dei giornali degli anni '80 e '90, ma al passo con gli imperativi digitali e le finanze pressanti dei giorni nostri.

—————-

Email riunione del personale:

C'era una storia su Poynter oggi che mette in discussione il futuro del prodotto di stampa USA TODAY. Il titolo: 'L'edizione cartacea di USA Today è destinata al tramonto quando GateHouse e Gannett si fondono? I segni indicano sì. '

Questo non è vero.

Maribel (Perez Wadsworth, editore di USA Today) lo ha chiarito al giornalista nella sua dichiarazione:

' Gannett non ha intenzione di interrompere l'edizione cartacea di USA TODAY, che rimane una parte importante della nostra attività. Gannett continua a impegnarsi per un giornalismo di alta qualità per le comunità che serviamo e per la nostra trasformazione digitale in corso, e siamo lieti di aver trovato un partner con la stessa mentalità nei nuovi media. Riteniamo che la combinazione delle nostre due società trasformerà il panorama nel settore della stampa e delle notizie digitali e, dopo la chiusura della transazione, non vediamo l'ora di offrire vantaggi convincenti per il pubblico, i clienti, i dipendenti e gli azionisti '.

dr phil swimming pool morti

Per rispondere a qualsiasi ulteriore domanda, domani alle 11:30 ET avremo una riunione del personale con Paul (Bascobert) e Maribel.

Istruzioni di accesso a venire.


Correzione: questa storia è stata aggiornata per correggere l'età di Paul Bascobert e la posizione originale del Newseum, che si trova di fronte a Gannett e all'ex quartier generale di USA Today, non nello stesso edificio. Attualmente si trova in Pennsylvania Avenue, a un isolato dal National Mall di Washington, D.C. Ci scusiamo per gli errori.

Rick Edmonds è l'analista aziendale dei media di Poynter. Può essere contattato a redmonds@poynter.org.