Giornalista con coronavirus dal suo letto d'ospedale: 'Se non credi alle notizie, per favore credi nelle persone che condividono le loro storie ...'

A Livello Locale

Il fotoreporter di Austin American-Statesman ha pubblicato un video di Facebook Live per avvertire le persone di prenderlo sul serio

Lola Gomez è una fotoreporter dell'Austin American-Statesman (Screenshot, Facebook)

Lola Gomez ha fatto tutto quello che avrebbe dovuto fare: aveva abbastanza provviste e non doveva andare al negozio. Vive da sola. Ha praticato l'allontanamento sociale. Quando è uscita indossava una maschera e dei guanti. Aveva un disinfettante per le mani.

'Ma io sono un fotografo, e anche se i giornalisti lavorano da casa, i fotografi non possono lavorare da casa', ha detto Gomez, che lavora per l'American-Statesman di Austin (Texas), da un letto d'ospedale, un tubo trasparente avvolto intorno al suo viso.



Gomez ha pubblicato un video condividendo la sua storia su Facebook e Twitter mercoledì sera e ha invitato le persone a condividerlo.

Il suo lavoro recente include foto inquietanti di strade deserte di Austin .

Correlati: Questo giornalista ha accettato un acquisto, ma sta ancora aiutando il suo ex giornale con idee sulla copertura del coronavirus

È sana, ha detto Gomez, corre tutti i giorni e ha l'asma sotto controllo. E poiché ha 42 anni e non è nella categoria ad alto rischio, Gomez ha detto che ha dovuto provare cinque volte per fare il test.

'Quindi, sfortunatamente, ho dovuto raggiungere il punto in cui la mia vita era a rischio per ottenere assistenza medica'.

Ha parlato di come ci si sente ad avere il coronavirus: può fare solo respiri brevi, tossiva così tanto che non riusciva affatto a respirare e tutto quel tossire le faceva venire il mal di schiena.

come si vince un premio pulitzer

Nessuno, ha detto, dovrebbe presumere di essere immune da questa malattia.

'Non sei esente da questo.'

Correlati: le persone muoiono da sole a causa del coronavirus. Questo giornalista ha raccontato la storia di un'infermiera che cerca di aiutare le famiglie a rimanere in contatto.

I media non lo inventano per creare panico, ha detto, e il governo non lo inventano per creare panico.

'Questo è reale ed è davvero spaventoso.'

I giornalisti stanno facendo gli straordinari per portare alla gente la storia di ciò che sta accadendo, ha detto. Ciò include la sua redazione, che è di proprietà di Gannett ed è tra le redazioni di tutto il paese che andranno in licenza a causa del devastante colpo finanziario che il coronavirus ha inferto all'economia. Gomez è stato ricoverato in ospedale il giorno dopo l'annuncio dei permessi.

'Se non credi alle notizie, per favore credi nelle persone che condividono le loro storie là fuori.' ha continuato. 'Cerca di essere informato nel modo giusto.'

Resta a casa, ha detto di nuovo.

'Grazie mille. Sto bene. Starò meglio. '

Ecco cosa ha scritto Gomez della sua esperienza .

Kristen Hare copre la trasformazione delle notizie locali per Poynter.org . Può essere raggiunta a khare@poynter.org o su Twitter all'indirizzo @kristenhare

Correzione: questa storia è stata aggiornata per chiarire che Gomez è stato ricoverato in ospedale il giorno dopo che Gannett ha annunciato il licenziamento in redazione.