Louise Redcorn gestiva un giornale, lo vendette e lo vide chiudere. Poi è corsa per l'ufficio. Adesso sta aprendo un ristorante.

Affari E Lavoro

Louise Redcorn davanti a un cartellone pubblicitario non autorizzato per la sua campagna di rappresentanza dello stato dell

Louise Redcorn davanti a un cartellone pubblicitario non autorizzato per la sua campagna di rappresentanza dello stato dell'Oklahoma del 2018. (Cortesia)

Questo è uno dei 15 profili della nostra serie sull'ultimo decennio del giornalismo. Per il resto delle storie, visita 'The Hardest Decade in Journalism?'

Nel 2008, a due anni dal suo ruolo di editore, Louise Redcorn si sentiva abbastanza bene per The Bigheart Times, un settimanale della contea di Osage, Oklahoma.



' Avevo triplicato la circolazione del mio giornale mettendo in pratica ciò che predicavo a lungo come giornalista: offrire ai lettori di giornali articoli lunghi e approfonditi quando l'argomento lo meritava, oltre a mettere in risalto la fotografia di qualità in una sezione visiva del giornale. '

Meno di un decennio dopo, ha venduto il giornale e ha provato qualcosa di nuovo: la politica. Ecco cosa ci ha raccontato degli ultimi 10 anni.

Negli ultimi 10 anni, quali sono stati i maggiori cambiamenti che hai dovuto apportare al tuo lavoro?

Dopo il successo non è venuto il fallimento ma certamente la delusione. Grazie soprattutto a Facebook e ad altri cambiamenti culturali, i miei primi progressi con The Bigheart Times si sono invertiti. In calo i ricavi diffusionali e pubblicitari; se non fosse stato per note legali, avrebbe perso denaro. Ho venduto il giornale all'inizio del 2017 a GateHouse Media, che l'ha chiuso. Ho perseguito un nuovo percorso di prestazione di un servizio al pubblico; Mi sono candidata alla rappresentanza statale, ma ho perso per un pelo. Ora sto aprendo un ristorante.

dove viene pubblicato usa today

Negli ultimi 10 anni, quali sono i maggiori cambiamenti che hai visto nel giornalismo?

Facebook e altri social media hanno lasciato un segno terribile, non solo nel portare via i lettori ma nel polarizzare le notizie. È spaventoso vedere quanto sia partigiana la copertura delle notizie. Allo stesso tempo, è incoraggiante vedere organizzazioni non profit indipendenti come ProPublica farsi avanti e fare ciò che tutti noi dovremmo fare: una copertura approfondita e veritiera senza girarla in un modo o nell'altro.

Cosa stai facendo ora che non ti aspettavi di fare 10 anni fa?

Apertura di un ristorante.

Cosa non fai ora che ti aspettavi di fare 10 anni fa?

Washington DC. stile ap

Non sono impegnato come giornalista o editore con la mia comunità. Per decenni, ho cambiato le comunità intorno a me soffiando sul fischio della corruzione e dell'incompetenza, celebrando coloro che hanno fatto bene ed essendo completamente in sintonia con tutto ciò che stava succedendo. Le persone guardano ancora a me per fare la differenza, ma non ho la piattaforma per influenzare il cambiamento.

Guardando indietro, cosa vorresti aver fatto o cambiato più velocemente?

Non ho rimpianti.

Di cosa sei contento di non esserti arreso nella tua carriera?

Non ho mai smesso di mordicchiare chi era al potere che se lo meritava, non mi sono mai inchinato a nessuno e non ho mai smesso di cercare di fornire le notizie nel modo più coinvolgente e fresco che potessi raccogliere.

10 anni fa, dove pensavi di essere adesso?

Pensavo che avrei pubblicato ancora un giornale.

Dove pensi di essere tra 10 anni?

In pensione, viaggiando per il mondo e coltivando il mio cibo.

Qual è la cosa migliore che è successa al giornalismo negli ultimi dieci anni?

L'ascesa di organizzazioni non profit come ProPublica e il Center for Investigative Reporting.

Qual è la cosa peggiore che è successa al giornalismo negli ultimi dieci anni?

I social media e il generale ingrossamento della nostra cultura. Era inimmaginabile 10 anni fa che qualsiasi americano, tanto meno il presidente degli Stati Uniti, potesse chiamare i giornalisti il ​​nemico del popolo. Temo per il futuro del giornalismo perché la società sembra così piena di meschinità e bugie incontrollate.

dizionario più grande del mondo

Di cosa sei più eccitato ora nella tua carriera?

Riuscire a produrre ogni giorno un buon pane a lievitazione naturale.

Di cosa hai più paura adesso nella tua carriera?

Riuscire a produrre ogni giorno un buon pane a lievitazione naturale.