L'intervista del presidente Trump è un voto basso imbarazzante per lui, Fox News e, soprattutto, l'intervistatrice Maria Bartiromo

Commento

Una volta una giornalista rispettata e reporter d'affari di alto livello, Bartiromo ha apparentemente venduto la sua anima giornalistica per diventare un adulatrice del presidente Trump.

Maria Bartiromo di Fox News e Fox Business. (Cortesia: Fox News)

Che diavolo è successo a Maria Bartiromo?

Una volta una giornalista rispettata che ha mostrato le sue abilità come giornalista d'affari, Bartiromo ha apparentemente venduto la sua anima giornalistica per diventare un adulante del presidente Donald Trump per aiutarlo a portare avanti le sue affermazioni infondate di frode elettorale e elezioni truccate.



elenco delle promesse della campagna di trionfi

È stata una caduta drammatica, ripida e, francamente, imbarazzante per Bartiromo.

L'ultimo esempio è arrivato domenica. Trump ha scelto Bartiromo per la sua prima intervista post-elettorale e si può capire il perché. Non è stata tanto un'intervista quanto un'opportunità per Trump di vomitare le sue affermazioni elettorali non provate senza nemmeno un sopracciglio alzato da Bartiromo.

Come ha detto Brian Stelter della CNN nel suo programma 'Reliable Sources', 'Questo non è stato duro. Questo non era nemmeno il softball. Questo era il tee-ball. '

Il collega di Stelter, il reporter della CNN Oliver Darcy, ha aggiunto: 'Stavo cercando di pensare a una parola che potesse descrivere quell'intervista e non credo che ci sia una parola nel dizionario inglese per descrivere quanto sia stata spericolata, irresponsabile e pericolosa quell'intervista'.

Jeremy Barr del Washington Post, che ha descritto Bartiromo come 'uno dei maggiori sostenitori della presidenza Trump all'interno dell'ecosistema aziendale di Fox News Media', ha scritto che 'le domande di Bartiromo erano poche e lontane tra loro. ... E le poche domande che Bartiromo ha posto non sono state molto convincenti. '

Ha scritto Hayley Miller dell'HuffPost , 'La conduttrice Maria Bartiromo, una delle alleate più servili di Trump per le notizie via cavo, per lo più si è seduta e ha lasciato che il presidente spacciasse teorie del complotto infondate alle sue centinaia di migliaia di telespettatori. Quando è intervenuta, è stato per incoraggiare la sua sfida e seminare dubbi sul processo elettorale '.

L'editorialista di Bulwark e collaboratrice della CNN Amanda Carpenter ha twittato: 'Siamo chiari. Maria Bartiromo non sta intervistando il presidente. Gli sta fornendo una piattaforma gratuita per alimentare i suoi punti di discussione di base incontrastati. (Gnam gnam!) Questa è propaganda. ' Ha ripetuto questa affermazione durante un'apparizione su 'Reliable Sources. E ha anche confrontato l'intervista a un 'infomercial'.

Il collaboratore di HuffPost Yashar Ali ha twittato l '“intervista al presidente è piena di tante bugie e tanta disinformazione. Probabilmente più di qualsiasi intervista durante la sua presidenza. E Maria lo ha lasciato andare senza controllo sulla rete via cavo numero uno d'America. È praticamente un monologo. '

In effetti, a un certo punto, Bartiromo è andato all-in con Trump, esclamando: “Questo è disgustoso! E non possiamo permettere che le elezioni americane vengano corrotte. Non possiamo.' Questo è stato dopo che ha iniziato l'intervista dicendo a Trump che 'i fatti sono dalla tua parte'.

Bartiromo non ha mai chiesto a Trump di sostenere le sue affermazioni. Quando Trump ha detto di aver sentito i leader mondiali che criticano le elezioni, Bartiromo non ha mai chiesto di quali leader mondiali Trump ha sentito parlare. Quando Trump ha detto che le urne erano piene, Bartiromo non ha mai chiesto chi, esattamente, facesse il ripieno e come. Questo è Journalism 101. Eppure Bartiromo non era un intervistatore, era un complice. In realtà ha chiamato Trump 'coraggioso' durante l'intervista.

Il giornalista di politica di Business Insider Jake Lahut ha twittato , 'Maria Bartiromo è passata dall'essere la prima giornalista a trasmettere in diretta dal pavimento della Borsa di New York a uno degli ultimi importanti conduttori televisivi che ancora indulgeva a Trump nelle sue teorie del complotto per ribaltare le elezioni'.

Aaron Rupar di Vox è andato anche oltre, twittando , 'Maria Bartiromo è fondamentalmente un'ancora giornalistica nordcoreana ora.'

La mia opinione: il cambiamento di Bartiromo è stato così estremo da ricordare il wrestling professionistico. Bartiromo è passato dall'essere un 'bravo ragazzo' al tallone - il cattivo, il cattivo. È andata così lontano nella direzione opposta che si è stabilita con artisti del calibro di Lou Dobbs e il giudice Jeanine Pirro. Il problema? Il wrestling professionale è intrattenimento. È finzione. E nessuno ha mai preso sul serio Dobbs e Pirro. Stanno praticamente camminando con i personaggi di 'Saturday Night Live'. Ma Bartiromo una volta aveva credibilità, finché non decise che sostenere il presidente e le sue bugie era più importante che fare il suo lavoro.

'La storia non ricorderà molto bene persone come Maria Bartiromo', ha detto Darcy su 'Reliable Sources'.

Carpenter in seguito ha detto alla CNN che niente di tutto questo è sorprendente. I media di centro destra si sono arresi a Trump negli ultimi quattro anni e gli hanno permesso di portare avanti la sua agenda senza praticamente alcun respingimento.

Per quanto riguarda domenica, Carpenter ha detto alla CNN: 'Questa non è solo Maria Bartiromo. Il Fox News Network ha deciso di concedere al presidente quasi un'ora intera per mentire. Non solo una normale bugia, ma sulle nostre elezioni in un modo che influenzerà l'amministrazione entrante. Stanno giocando con il nostro governo e la nostra politica '.

Carpenter ha ragione. Mentre la cosiddetta 'intervista' di Bartiromo è stata un disastro e l'ultimo esempio di carriera e reputazione rovinate, non è come se avesse dato uno schiaffo a questo spettacolo e avesse comprato il tempo di trasmissione su qualche punto di accesso via cavo. Questa è Fox News, la rete di notizie via cavo più seguita in televisione. E lo hanno permesso. Con 'loro' intendo il proprietario Rupert Murdoch e suo figlio, Lachlan, nonché l'amministratore delegato di Fox News Suzanne Scott e chiunque altro faccia parte del processo decisionale di Fox News.

La domenica mattina è stato un momento che sarà ricordato a lungo come un punto basso. Per Fox News e soprattutto per Bartiromo, giornalista un tempo rispettato che non può più essere preso sul serio.

illegale indossare una maschera

Il nuovo addetto stampa della Casa Bianca Jen Psaki (AP Photo / Charles Dharapak)

Jennifer Psaki sarà l'addetto stampa della Casa Bianca di Joe Biden. La sua selezione significa che tutti i membri dello staff senior nel dipartimento delle comunicazioni saranno donne, che si ritiene siano le prime nell'amministrazione della Casa Bianca. Il dipartimento sarà guidato da Kate Bedingfield, che era la direttrice delle comunicazioni della campagna di Biden. È stata nominata direttrice delle comunicazioni della Casa Bianca. ( Annie Linskey e Jeff Stein del Washington Post hanno svelato la storia e hanno avuto un buon esaurimento dello staff di comunicazione Biden.)

In una dichiarazione, Biden ha detto: “Comunicare direttamente e in modo veritiero al popolo americano è uno dei doveri più importanti di un presidente, ea questa squadra sarà affidata l'enorme responsabilità di collegare il popolo americano alla Casa Bianca. Questi comunicatori qualificati ed esperti apportano prospettive diverse al loro lavoro e un impegno condiviso per ricostruire meglio questo paese '.

Psaki ha inviato una serie di tweet sulla notizia domenica, compreso uno che ha detto , 'Non vediamo l'ora di condividere quello che stiamo pensando mentre ci avviciniamo all'inaugurazione, ma (la vice addetta stampa Karine Jean-Pierre) ed io abbiamo parlato proprio questa (mattina) del prendere le prossime settimane per pensare fuori dagli schemi su come assicurarci di rendere l'agenda Biden-Harris più accessibile dal podio. '

Ecco un pensiero: che ne dici di tenere regolari briefing con la stampa senza bugie? Sarebbe un grande passo avanti dai segretari stampa della Casa Bianca di Trump, come Kayleigh McEnany, Stephanie Grisham, Sarah Sanders e Sean Spicer.

Psaki è stato il segretario stampa itinerante di Barack Obama durante la sua campagna presidenziale del 2008 ed è stato il suo direttore delle comunicazioni alla Casa Bianca dall'aprile 2015 fino alla scadenza del secondo mandato di Obama nel gennaio 2017. Prima di allora, Psaki ha servito come portavoce nel Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e come vice direttore delle comunicazioni e vice segretario stampa alla Casa Bianca di Obama.

Negli ultimi due anni ha collaborato alla CNN, ma ha lasciato quel posto per unirsi al team di transizione Biden-Harris. Si è laureata nel 2000 al College of William & Mary.

qual è stato il primo giornale afroamericano

Giornalisti, le elezioni non sono finite! Hai bisogno di un file vagliato elenco apartitico di esperti elettorali ? Ti abbiamo coperto. Election SOS offre un database continuamente aggiornato di professionisti a cui rivolgersi per fonti o supporto.

Ecco un bel sentimento trasmesso da Chuck Todd al dottor Anthony Fauci durante 'Meet the Press' di domenica. Todd ha detto a Fauci: 'Ogni giorno quando faccio la svolta giusta per entrare in ufficio, c'è un grande cartello che dice:' Grazie, dottor Fauci '. Lasciatemi dire la stessa cosa adesso: grazie, dott. Fauci. '

Domenica il moderatore di 'Meet the Press' Chuck Todd. (Cortesia: NBC News)

Todd ha aperto domenica 'Meet the Press' con commenti che fanno riflettere. Ecco una versione leggermente modificata di quelle parole cupe:

Gli Stati Uniti hanno il 4% della popolazione mondiale e il 19% dei loro decessi per COVID. Questo non è certo ciò che la gente intende per eccezionalismo americano ... e nessuna quantità di guadagni o tweeting presidenziali che la causa dell'aumento dei test è da incolpare può augurare via questo dubbio onore.

Questo fine settimana, decine di milioni hanno ignorato le suppliche degli esperti sanitari e dei funzionari governativi di evitare i viaggi e invece di trascorrere del tempo a casa con i loro parenti stretti. Il risultato potrebbe essere un aumento di COVID oltre i numeri record che abbiamo visto.

scrivendo percentuali in stile ap

Come siamo arrivati ​​qui? Abbiamo perso la fiducia nel nostro governo perché il nostro governo ci ha dato motivo di perdere la fede in esso? È stato un assalto decennale alla scienza e ai fatti oggettivi da parte di alcuni di destra? È stato un ambiente mediatico frammentato che invita le persone a cercare fatti alternativi che si adattino alla loro visione personale del mondo?

O siamo solo stufi, abbiamo finito con mesi di riunioni Zoom, negozi chiusi e ragazzi a casa da scuola di cui abbiamo semplicemente avuto abbastanza? Abbastanza da far sentire a milioni che valga la pena rischiare per avere un breve senso di normalità?

Qualunque sia la causa, i risultati sono chiari: milioni di persone vengono infettate, gli ospedali sono vicini al punto di rottura e gli operatori sanitari ne stanno pagando il prezzo.

Sei andato via per il Ringraziamento o ti sei riunito con un grande gruppo per il tacchino, il ripieno e il lavoro?

Bene, supponi di essere stato infettato dal coronavirus e dovresti fare il test. Questo è ciò che ha detto la dottoressa Deborah Birx, coordinatrice della task force sul coronavirus della Casa Bianca durante un'apparizione domenica 'Face the Nation'.

Birx ha detto alla moderatrice Margaret Brennan: “Sappiamo che le persone potrebbero aver commesso degli errori durante il periodo del Ringraziamento. Se sei giovane e ti sei riunito, devi essere sottoposto a test da cinque a dieci giorni dopo. Ma devi presumere di essere infetto e non avvicinarti a nonni, zie e altri senza maschera '.

Birx ha anche affermato che spetta a ogni americano proteggere se stesso e le proprie famiglie e sembra essere critico nei confronti dei funzionari eletti che non prendono il COVID-19 abbastanza sul serio. Birx ha detto: “Per ogni americano, questo è il momento per proteggere te stesso e la tua famiglia. Quindi, se il tuo governatore o il tuo sindaco non sta attuando le politiche che sappiamo essere fondamentali - mascheramento, allontanamento fisico, evitare bar, evitare aree interne affollate - se queste restrizioni non esistono nel tuo stato, devi prenderle su di te essere limitato. Non devi andare in questi posti. Devi proteggere la tua famiglia adesso. '

Fauci ha ricevuto un avvertimento simile durante la sua apparizione in 'This Week' della ABC, dicendo: 'Potrebbe essere quando torni da dove sei venuto, se è possibile, per metterti in quarantena per un periodo di tempo, o anche per fare il test per assicurarti di non riportare l'infezione in un altro luogo, che si tratti di un'altra casa o di un'altra famiglia '.

Fauci ha anche ricevuto un altro terribile avvertimento in 'Questa settimana', dicendo che i viaggi per le vacanze potrebbero portare a problemi.

'Potremmo vedere un'ondata su un'ondata', ha detto Fauci. 'Sai, non vogliamo spaventare le persone, ma questa è solo la realtà. Abbiamo detto che queste cose sarebbero accadute quando saremmo entrati nel freddo e quando avessimo iniziato a viaggiare. E sono accaduti. Accadrà di nuovo. '

Analista della CBS NFL Tony Romo. (Foto AP / Michael Ainsworth, File)

  • Per quanto il presidente Trump critichi Fox News mentre pompa artisti del calibro di OAN e Newsmax, quando è arrivato il momento di rilasciare la sua prima intervista post-elettorale, si è rivolto al suo vecchio affidabile: Fox News.
  • Ora che Trump ha rilasciato la sua prima intervista dalle elezioni - 26 giorni dopo le elezioni e 22 giorni dopo che le reti hanno chiamato le elezioni - questo romperà la diga? Ora inizierà ad apparire più regolarmente in TV? E se torna a Fox News, qualcuno lo resisterà?
  • Non esattamente una notizia dell'ultima ora, ma domenica mi è stato ricordato di nuovo che nessuno è nemmeno vicino all'essere bravo come Tony Romo della CBS nell'analisi di una partita della NFL.

Hai un feedback o un suggerimento? Inviare un'e-mail a Tom Jones, scrittore di media senior di Poynter, all'indirizzo tjones@poynter.org .

  • Aperture di lavoro nel giornalismo - Pubblica e trova lavori nel nuovo Media Job Board, una partnership di Poynter con la rivista Editor & Publisher
  • Oggi è l'ultimo giorno per presentare domanda per la Leadership Academy for Women in Media 2021 di Poynter - Candidati entro il 30 novembre 2020
  • A Journalist’s Guide to Covering Jails and Police Reform (Seminar) - Candidati entro il 14 dicembre
  • Esplorazione delle sfide legali nel giornalismo (webinar) - 15 dicembre alle 15:00 Orientale