Anteprima Pulitzer: mentre i giornalisti inseguono la storia di una vita di oggi, un momento per riconoscere il miglior lavoro del 2019

Reportistica E Modifica

Mentre i giornalisti aspettano con impazienza gli annunci del Premio Pulitzer - ancora fissati per il 20 aprile, almeno per ora - anche i vincitori più drammatici si sentiranno un po 'stantii?

Per qualificarsi per un Pulitzer 2020, dopotutto, le storie devono essere apparse durante l'anno solare precedente. E Questo anno, la pandemia di coronavirus minaccia di oscurare tanti ricordi del 2019.

Dicembre del Washington Post Afghanistan Papers rapporto? Celebrato il New York Times Magazine Progetto 1619 ? Scoop come il La scoperta di Houston Chronicle delle rinnovate separazioni dei bambini dell'amministrazione Trump al confine messicano? Il Seattle Times ' approfondire le possibili cause di due incidenti del Boeing 737 Max? In questi giorni, c'è il rischio che tutto possa sembrare una vecchia notizia.



Ma altre competizioni che hanno portato ai Pulitzer, come fanno ogni anno, hanno già premiato alcuni dei migliori reportage americani. E gran parte di esso potrebbe anche essere in competizione nel nonno dei concorsi statunitensi - che per 104 anni ha onorato non solo il giornalismo, ma anche le arti e le lettere.

Ancora una volta, la nostra anteprima di Poynter si basa su questi concorsi precedenti per aiutare a identificare i candidati Pulitzer per il giornalismo, principalmente dal mondo della stampa e online. E come gli stessi Pulitzer, il prossimo anno lasciamo in considerazione la copertura della pandemia.

esempi del sogno americano oggi

Identificare i contendenti del Pulitzer sulla base di altre competizioni ha i suoi difetti, ovviamente. I Pulitzer hanno il loro peculiare mix di categorie e un sistema segreto a due livelli per la scelta dei finalisti e dei vincitori.

Dagli uffici Pulitzer della Columbia University di New York, l'amministratore Dana Canedy ha detto in una e-mail a Poynter che 'non ci sono state davvero complicazioni' nelle prime fasi del processo di aggiudicazione. A febbraio, le giurie di giornalisti e accademici 'si sono incontrate alla Columbia, prima che alla maggior parte del paese fosse ordinato di isolarsi socialmente', ha detto.

'A partire da ora abbiamo in programma un incontro virtuale' del 18 membri Pulitzer Prize Board . 'Finora non abbiamo cambiato le nostre date né per la riunione né per il giorno dell'annuncio del Pulitzer', ha aggiunto, 'ma mancano ancora poche settimane, quindi potrebbe cambiare'. (Il presidente di Poynter Neil Brown, un membro del consiglio di Pulitzer, non è stato consultato per questo articolo.)

Questa anteprima si concentra sulle categorie di notizie basate sui Pulitzer: servizio pubblico, investigativo, ultime notizie, rapporti locali, nazionali, internazionali ed esplicativi e Audio Reporting, una nuova categoria quest'anno. Le aree basate sull'opinione - commento, critica, scrittura editoriale e vignetta - non sono considerate; né lo sono Feature Writing, Breaking News Photography e Feature Photography.

Tra i principali concorsi giornalistici che già annunciano i loro vincitori ci sono la Long Island University George Polk Awards e la Scripps Howard Foundation's Scripps Howard Awards .

Entrambi i premi Polk e Scripps hanno premiato il lavoro dell'Afghanistan Papers del Washington Post: Scripps è stato il vincitore dell'Investigative Reporting, con il giornalista Polks che ha nominato Craig Whitlock nella sua categoria Military Reporting 'per aver forzato il rilascio di interviste da un quinquennio, $ 11 milioni progetto federale 'Lezioni apprese'. ' (La storia del Post è stata paragonata al reportage del Pentagon Papers che ha vinto il New York Times Public Service Pulitzer nel 1972 .)

Allo stesso modo, Polk e Scripps hanno entrambi citato la copertura del Seattle Times di Boeing for Business Reporting, con Scripps che ha assegnato il suo premio al giornale. I polacchi hanno nominato i giornalisti Dominic Gates, Mike Baker, Steve Miletich e Lewis Kamb, sottolineando le loro rivelazioni di 'accordi di cooperazione tra Boeing e la Federal Aviation Administration che hanno portato all'approvazione di modifiche di progetto nei jet 737 Max accusati di due incidenti, uccidendo 346 persone'.

Tra gli altri vincitori di Polk, Lomi Kriel dello Houston Chronicle è stata nominata per il National Reporting, per 'aver rivelato aspetti precedentemente non segnalati' delle politiche di separazione dei bambini lungo il confine meridionale. E quattro onori Polk è andato al New York Times , compreso un premio speciale per il Progetto 1619, guidato da Nikole Hannah-Jones, che 'ha esaminato gli sforzi dei neri americani per promuovere gli ideali espressi dalla nazione di democrazia, libertà ed uguaglianza di fronte a secoli di oppressione ed esclusione'.

In Foreign Reporting, il giornalista del New York Times Azam Ahmed ha vinto un premio Polk per la copertura della violenza di gruppo in America Latina. Per Local Reporting, i polacchi hanno citato le storie di Brian M. Rosenthal su uno scandalo di medaglioni di taxi. E un premio International Reporting è andato al team di indagini visive del giornale. (In un caso citato, il suo video ha offerto la prova visiva che i piloti russi avevano bombardato quattro ospedali siriani e altri siti.)

I polacchi hanno anche citato:

tendenze politiche degli organi di informazione

Per Political Reporting, i polacchi hanno onorato i giornalisti sia del Wichita Eagle del Kansas che del Baltimore Sun per 'approfondimenti nei registri pubblici', rivelando una cattiva condotta che ha portato alla cacciata dei sindaci di entrambe le città.

Scripps ha consegnato il premio Breaking News al Washington Post per la sua copertura di sparatorie a El Paso, Texas, e Dayton, Ohio - Attacchi di agosto a meno di 24 ore di distanza che hanno ucciso un totale di 29 persone. Compreso il suo onore per gli 'Afghanistan Papers', era uno di tre premi che il Post ha vinto da Scripps ; il terzo è andato a Eli Saslow in Human Interest Storytelling, per la sua serie 'Lo stato dell'assistenza sanitaria nell'America rurale'.

Un altro premio Scripps è andato all'Oregonian di Portland in Environmental Reporting, per 'Inquinato dal denaro', dettagliare i collegamenti finanziari della campagna tra politici e aziende. E una scelta di Scripps per Radio-Podcast, Rhode Island Public Radio's 'A 911 Emergency', su un sistema di chiamata di emergenza difettoso nello stato, potrebbe essere preso in considerazione per la nuova categoria Pulitzer Audio.

Un premio annunciato proprio questa settimana è stato quello della Syracuse University Premio Robin Toner per l'eccellenza nel reporting politico , che è andato a un team di giornalisti del Boston Globe per la serie 'Back to the Battleground'. Le storie hanno analizzato i cambiamenti politici in Ohio, Pennsylvania, Michigan e Wisconsin, stati chiave i cui voti elettorali sono andati a Donald Trump nelle elezioni del 2016. Il Globe, secondo il premio, 'ha documentato come la vita delle persone in quegli stati è cambiata o non è cambiata durante la presidenza di Trump'.

Altri concorsi i cui vincitori potrebbero anche essere in competizione per i Pulitzers includono l'Università della California meridionale Premi Selden Ring e il Goldsmith Awards dello Shorenstein Center on Media, Politics and Public Policy della Harvard Kennedy School.

Il primo premio Selden Ring ha portato $ 50.000 a Wendi C. Thomas per il lavoro con un'organizzazione di notizie digitali di tre anni con sede a Memphis, MLK50: Justice Through Journalism. Il suo progetto vincitore è stato prodotto in collaborazione con ProPublica . Chiamato 'Trarre profitto dai poveri', raccontava di pratiche abusive di recupero crediti presso il più grande sistema sanitario di Memphis.

Nel concorso Goldsmith, il vincitore di $ 25.000 è stato una collaborazione di The Arizona Republic, USA Today e il no-profit Center for Public Integrity. La sua serie, 'Copia. Incolla. Legiferare,' ha utilizzato un'analisi computerizzata di 50 stati 'per rivelare la più grande campagna politica di interesse speciale non dichiarata della nazione', come ha affermato lo Shorenstein Center. Ben 10.000 disegni di legge, ha affermato, 'sono stati copiati quasi parola per parola da testi scritti da gruppi industriali, lobbisti e attivisti politici'.

Un'opera nominata finalista di Selden Ring o Goldsmith compare spesso anche tra i vincitori e i finalisti del Pulitzer, così come i premiati dei concorsi di Reporter investigativi ed editori, il Società di giornalisti professionisti , sponsor di News Leaders Awards , e il Editori dell'American Society of Magazine , i cui risultati devono ancora essere annunciati.

Uno dei finalisti del Selden Ring è stato il progetto di ProPublica con sede a New York, 'The TurboTax Trap', che ha rivelato come il gigante della preparazione fiscale Intuit abbia utilizzato espedienti pubblicitari e tecnologici per aiutarlo a trarre profitto da clienti a basso reddito che avrebbero potuto qualificarsi per un aiuto fiscale gratuito. L'altro finalista: un'indagine del Chicago Tribune-ProPublica, 'The Quiet Rooms' che ha mostrato come le scuole dell'Illinois maltrattassero sistematicamente i bambini con disabilità comportamentali ed emotive.

il vicepresidente della CBS ha licenziato gli snopes

'Afghanistan Papers' di Craig Whitlock è stato tra i finalisti di Goldsmith, ciascuno dei quali riceve $ 10.000.

Altri finalisti di Goldsmith includevano:

  • Shane Dixon Kavanaugh dell'Oregonian per 'Fleeing Justice', sui cittadini dell'Arabia Saudita negli Stati Uniti che hanno ottenuto l'aiuto saudita per sfuggire a procedimenti penali;
  • Christina Jewett di Kaiser Health News per 'Danno nascosto' sugli accordi impropri che i produttori di dispositivi medici hanno stretto con la Food and Drug Administration;
  • Kyle Hopkins, per 'Senza legge' reportage locale dell'Anchorage Daily News e ProPublica che ha rivelato la scarsa richiesta di assunzione da parte dello stato dell'Alaska per la polizia nelle aree rurali, con il risultato di 'criminali come poliziotti'.

I premi Pulitzer arrivano con $ 15.000, ad eccezione del prestigioso premio del servizio pubblico, che assume la forma di un medaglia d'oro . Ma rimangono i più ricercati nel giornalismo, ovviamente.

L'amministratore di Pulitzer Canedy ha affermato che quest'anno il comitato non rivelerà più quante voci sono state ricevute, un cambiamento nella politica rispetto al 2019, quando le sue allora 14 categorie di giornalismo hanno attirato 1.162 candidature, scivolando dalle 1.217 dell'anno precedente. (Ci sono anche sette categorie Pulitzer per le arti e le lettere.)

Il motivo della decisione? I numeri 'fluttuano di anno in anno ed è impossibile trarre conclusioni da questi cambiamenti', ha detto, sottolineando anche che in generale 'i nostri numeri quest'anno non sono diminuiti affatto'.

Gli annunci di quest'anno non si terranno di fronte a un pubblico dal vivo, ovviamente, ma dovrebbero essere trasmessi in live streaming alle 15:00. Lunedì 20 aprile, ora di New York.

Non importa quanti vincitori si possano prevedere esaminando il giornalismo dell'anno precedente alla pandemia dell'anno scorso, alcune sorprese Pulitzer sono garantite. Quindi rimanete sintonizzati.

Roy Harris, ex giornalista del Wall Street Journal e autore di ' Pulitzer's Gold: A Century of Public Service Journalism , 'Scrive per Poynter riguardo a reportage pluripremiati e altri argomenti. Vive a Hingham, nel Massachusetts.