Rispondere a un 'atto di tradimento virtuale', più il bambino portato alla frontiera e l'appello di un giornalista gay

Reportistica E Modifica

La tua carrellata di notizie di lunedì

Presidente Donald Trump. (Foto AP / Alex Brandon)

Questa è la newsletter quotidiana del Poynter Institute. Per riceverlo nella tua casella di posta dal lunedì al venerdì, fai clic su Qui .

17 giugno 2019

Buon lunedì mattina. È il 96 ° giorno da quando abbiamo avuto una conferenza stampa ufficiale della Casa Bianca e presto l'addetta stampa Sarah Sanders se ne andrà. Tuttavia, dalla Casa Bianca arrivano notizie importanti (e inquietanti) anche se siamo diventati così insensibili che non ci rendiamo conto di quanto sia importante e inquietante.



I continui attacchi di Trump alla stampa hanno raggiunto un nuovo punto di riferimento durante il fine settimana quando ha definito una storia del NYT un 'atto di tradimento virtuale'.

È un evento fin troppo comune, tanto che ora lo diamo per scontato quando il presidente Donald Trump definisce i media 'il nemico del popolo'.

Eppure non dovremmo mai sottovalutare quanto siano davvero senza precedenti e pericolosi i suoi feroci attacchi alla stampa libera. Nessun presidente, nemmeno Richard Nixon, ha mai assalito questa parte critica della nostra democrazia in questo modo. Tre anni fa, il tipo di cose che Trump ha detto non sarebbe mai stato immaginabile provenendo da un presidente degli Stati Uniti.

La sua ultima aggressione è arrivata domenica presto su Twitter. briscola twittato :

“Dovrebbe essere fatto un sondaggio su quale sia il giornale più disonesto e ingannevole, il Failing New York Times o il Washington Post (lobbista) dell'Amazzonia! Sono entrambi una disgrazia per il nostro Paese, il nemico del popolo, ma non riesco proprio a capire quale sia il peggio? Il bene…..

stile ap world wide web

… ..News è che alla fine di 6 anni, dopo che l'America è tornata alla GRANDE e io lascio la bellissima Casa Bianca (pensi che la gente chiederebbe che rimanga più a lungo? KEEP AMERICA GREAT), entrambi questi orribili giornali cesserà rapidamente l'attività e sarà persa per sempre! '

Il presidente non solo sperava che due delle più importanti istituzioni giornalistiche del mondo fallissero, ma sembrava suggerire che gli Stati Uniti ignorassero i limiti del mandato presidenziale e lo lasciassero servire come un dittatore. Tali affermazioni sarebbero normalmente notizie importanti, ma non è stato nemmeno il suo più grande attacco del fine settimana. Sabato ha accusato il New York Times di tradimento.

Trump è stato innescato da a storia nel Times che ha detto che gli Stati Uniti hanno intensificato gli attacchi online alle reti elettriche russe. Sabato sera, Trump twittato :

“Credi che il Failing New York Times abbia appena scritto una storia affermando che gli Stati Uniti stanno aumentando in modo sostanziale gli attacchi informatici alla Russia. Questo è un atto virtuale di tradimento da parte di un giornale un tempo grande così alla disperata ricerca di una storia, qualsiasi storia, anche se un male per il nostro Paese ...

… ..INOLTRE, NON VERO! Tutto va bene con i nostri media corrotti oggi. Faranno, o diranno, qualunque cosa sia necessaria, senza nemmeno il minimo pensiero di conseguenza! Questi sono veri codardi e senza dubbio, IL NEMICO DEL POPOLO! '

Il New York Times twittato :

'Accusare la stampa di tradimento è pericoloso.'

cosa significa la parola crociata

Il Times ha ragione. Tutti gli attacchi mediatici di Trump - tradimento, nemico del popolo, vergogna per il nostro paese, notizie false - sono pericolosi. Questo va oltre la semplice pesca alla traina. Questo è un presidente degli Stati Uniti che attacca un'istituzione così critica che i padri fondatori hanno garantito le sue libertà nel primo emendamento alla nostra costituzione.

Thomas Jefferson ha detto una volta , 'Se dovessimo decidere se dovremmo avere un governo senza giornali o giornali senza un governo, non dovrei esitare un momento a preferire il secondo'.

Sulla base dei suoi tweet, Trump, a quanto pare, preferisce il primo.

Ecco cosa ha attirato la mia attenzione dai notiziari della domenica mattina.

Alessandria Ocasio-Cortez. (Foto AP / Cliff Owen, file)

AOC pesa

Nella sua prima intervista al telegiornale della domenica mattina da quando è entrata in carica, la deputata Alexandria Ocasio-Cortez (D-N.Y.) Ha detto a ABC News 'This Week' che in questo momento non sta approvando nessuno per la presidenza. Ha detto a Jonathan Karl: 'Penso che abbiamo un rischio molto reale di perdere la presidenza a favore di Donald Trump se non abbiamo un candidato alla presidenza che sta combattendo per un vero cambiamento di trasformazione nella vita dei lavoratori negli Stati Uniti'.

Parole da combattimento

Il segretario di Stato Mike Pompeo ha avuto lunghi scambi con Margaret Brennan, conduttrice della CBS 'Face The Nation', e Chris Wallace, conduttrice di 'Fox News Sunday', riguardo ai commenti del presidente Donald Trump a George Stephanopoulos della ABC che accetterebbe la ricerca sull'opposizione su un avversario politico di governi stranieri. (Trump in seguito ha risposto a quei commenti dicendo che avrebbe chiamato l'FBI se le informazioni che aveva ricevuto fossero state 'errate o dichiarate male'. Wallace ha deriso il backtrack di Trumps in 'Fox & Friends' la scorsa settimana dicendo: 'La mia reazione è che è come quello che si sente a volte in un grande negozio di alimentari: 'Pulisci il corridoio 4!'')

Pompeo ha detto a Brennan , 'L'ho visto fare la cosa giusta ogni volta che dovevamo prendere un'importante decisione sulla sicurezza nazionale. Ha valutato le opzioni e ha fatto ottime scelte su come procedere '.

Lo scambio di Pompeo con Wallace era un po 'più contraddittorio. Dopo che Wallace ha chiesto se accettare informazioni da un governo straniero fosse giusto o sbagliato, Pompeo ha detto: “Chris, mi hai chiesto di non definire ridicola nessuna delle tue domande oggi. Ci sei andato molto vicino. '

Wallace ha continuato a chiedere a Pompeo dei commenti di Trump e Pompeo ha scattato: 'Non ho altro da aggiungere. Sono venuto a parlare di politica estera e penso che sia la terza volta che mi chiedi di un pezzo di stupidità di Washington che ha inseguito una storia che è incoerente con ciò che ho visto fare il presidente Trump ogni singolo giorno '.

Lo intendeva

Apparso su ABC News 'This Week', ex governatore del New Jersey (e breve capo del team per la transizione di Trump) Ha detto Chris Christie Trump prenderebbe informazioni da una potenza straniera.

'Penso che sia quello che pensa veramente. Voglio dire, una delle cose che devi capire su Donald Trump è che la maggior parte delle volte, quando è emotivo come in quell'intervista, e puoi vedere un certo numero di volte che era emotivo, sta dicendo assolutamente quello che pensa veramente . '

La sua eredità?

Apparendo su 'Reliable Sources' della CNN, alla giornalista del Washington Post Margaret Sullivan è stato chiesto dal conduttore Brian Stelter quale sarebbe stata l'eredità di Sarah Sanders, che si dimette dalla carica di segretaria stampa della Casa Bianca. Ha detto Sullivan , 'Ha cercato di fuorviare i giornalisti e, così facendo, ha cercato di fuorviare il pubblico americano. E questo è esattamente l'opposto di quello che avrebbe dovuto fare perché è il pubblico americano che effettivamente la impiega '.

Miglior tweet

La giornalista veterana Soledad O'Brien ha elogiato Chris Wallace di Fox News in a twittare Domenica:

'Lo dico costantemente: non sono un fan delle notizie sulla volpe, ma Chris Wallace è molto più bravo di tutti gli altri nell'inquadrare queste domande. E non ha paura. È appena fuori dalla portata di tutti. Domanda pulita, tira il nastro, esprimi il tuo punto, segui, tira il nastro successivo '.

O'Brien è piuttosto la seguace su Twitter, perché non è mai timida strappando ad altri giornalisti se sente che non stanno facendo un buon lavoro.

'The Weekly' racconta la storia della persona più giovane colpita dalla politica di separazione familiare al confine.

Constantin Mutu, ritenuto il figlio più piccolo separato dai suoi genitori sotto la politica di tolleranza zero del confine dell'amministrazione Trump. (Foto per gentile concessione del New York Times)

In una storia quasi troppo difficile da guardare, 'The Weekly', il nuovo spettacolo della domenica sera prodotto dal New York Times, raccontava la storia di Constantin Mutu, che si ritiene essere il bambino più giovane separato dai suoi genitori sotto la politica di tolleranza zero del confine dell'amministrazione Trump. Mulu aveva solo quattro mesi quando fu separato dalla sua famiglia e trascorse cinque mesi lontano da loro. L'episodio di questa settimana è disponibile oggi su Hulu.

Chuck Norris morto nel maggio 2020

Solo tre episodi in e 'The Weekly' si è già affermato come uno dei migliori programmi di notizie in televisione con il tipo di narrazione profonda che è raro tra i notiziari via cavo che si concentrano sull'argomento caldo del giorno o 'ultime notizie' che davvero non si rompe.

Il giornalista dell'immigrazione sulla storia del Times, Caitlin Dickerson, ha detto a Brian Stelter della CNN su 'Reliable Sources' di domenica che 'ci sono molte cose che non sappiamo' sulle separazioni familiari, in parte a causa di quelli che lei chiama 'dati difettosi'.

L'Atlantico sta iniziando qualcosa di interessante oggi. Si chiama 'The Atlantic’s Daily Idea' ed è per gli utenti di Amazon Echo e Google Home. Ogni giorno della settimana, quando gli utenti chiedono ai loro altoparlanti intelligenti di riprodurre 'The Atlantic’s Daily Idea', ascolteranno una lettura sintetica di due minuti di una storia di Atlantic.

Un membro dello staff gay di ESPN ha lanciato un appello emotivo per le voci e le esperienze di LGTBQ dopo i commenti anti-gay di un combattente.

Tyson Fury d'Inghilterra festeggia dopo aver sconfitto il tedesco Tom Schwarz in un incontro di boxe dei pesi massimi sabato a Las Vegas. (AP Photo / John Locher)

'Around The Horn' di ESPN è uno spettacolo di dibattito tipicamente rilassato e leggero mentre quattro giornalisti sportivi discutono gli argomenti del giorno. Ma alla conclusione dello spettacolo di venerdì, Israel Gutierrez ha tenuto un discorso emozionante e che fa riflettere . Gutierrez ha deciso di vedere in anteprima l'incontro di boxe dei pesi massimi di sabato tra Tyson Fury e Tom Schwarz scagliandosi contro Fury. Gutierrez è gay e Fury ha parlato contro l'omosessualità.

Gutierrez ha detto che quando guarda Fury, 'Mi fa sentire come se non avessi importanza. Mi fa sentire come se i miei amici non contassero, mi fa sentire come se il mio partner non avesse importanza. Mi riporta indietro alla mia adolescenza e alla mia prima infanzia quando mi guardavo intorno e pensavo che tutti mi guardassero dall'alto in basso, pensando che io fossi minore di, solo per questo sono nato. '

Fury, a proposito, ha sconfitto Schwarz con un ko tecnico al secondo turno.

Il redattore di foto di notizie Reynolds ha lottato con la malattia bipolare; Textor è stato produttore di '60 Minutes. '

Guy Reynolds, il redattore di foto di notizie del Dallas Morning News, è morto la scorsa settimana. Aveva 62 anni. Lo riportava il Morning News che Reynolds si è tolto la vita e che aveva parlato apertamente di avere il disturbo bipolare, con cui ha lottato per decenni.

Il redattore di Morning News Mike Wilson avrebbe detto: “(Reynolds) aveva l'occhio di un artista. Le immagini che ha scelto hanno sempre illustrato la storia, ma hanno anche raccontato storie belle e toccanti. '

film come stato di avanzamento

Inoltre, produttore di “60 Minutes” Katherine 'Katy' Textor è morta venerdì di cancro. Aveva 45 anni.

Bill Owens, produttore esecutivo di “60 Minutes”, ha dichiarato in un articolo della CBS News: “Katy Textor era una giornalista scrupolosa e una meravigliosa narratrice. La sua energia e personalità sarà impossibile da sostituire a '60 minuti. ''

Un elenco di grande giornalismo e media intriganti.

In questa foto del 2015, Donald Trump, accompagnato dalla moglie Melania, viene applaudito da sua figlia, Ivanka Trump, mentre viene presentato nella hall della Trump Tower a New York prima dell'annuncio che si sarebbe candidato alla presidenza. (AP Photo / Richard Drew)

Hai un feedback o un suggerimento? Inviare un'e-mail allo scrittore senior di media Poynter Tom Jones all'indirizzo tjones@poynter.org .

  • Media Innovation Tour (D.C. e New York). Scadenza anticipata: oggi!
  • Don't Blow It: A Guide to Get It Right (webinar). 16 luglio alle 14:00 Ora orientale.

Vuoi ricevere questo briefing nella tua casella di posta? Iscriviti Qui .

Seguici su Twitter e così via Facebook .