'Questa è stata la prima idea da titolo che abbiamo avuto': la storia delle origini della copertina più esilarante di The Onion

Reportistica E Modifica

La copertina dello sbarco sulla luna di The Onion, da 'Our Dumb Century'. (Per gentile concessione di The Onion)

A volte, la tua prima idea è la migliore.

Alla fine degli anni '90, gli editori del quotidiano satirico The Onion stavano contemplando un libro di prime pagine, molto simile a quello nel loro ufficio che mostrava il New York Times.



L'idea per l'eventuale bestseller, ' Il nostro stupido secolo , ”Era una serie di prime pagine del 20 ° secolo di famosi eventi di notizie - in stile Cipolla, ovviamente - dal Titanic alla guerra in Iraq.

E, naturalmente, l'Apollo 11.

'Questa è stata la prima idea principale che abbiamo avuto per il libro', ha detto Scott Dikkers, uno dei fondatori di The Onion e il suo redattore capo più longevo. 'Non ricordo chi ci abbia pensato perché era così ovvio: lo sbarco sulla luna.'

Nota del redattore: fare clic qui per la copertina inedita.

The Onion aveva circa un decennio a questo punto, ha detto Dikkers, e il libro avrebbe continuato l'evoluzione del marchio verso la satira e lontano dall'umorismo universitario del secondo anno.

Don Lemon è nei guai

Nonostante il fatto che The Onion abbia raramente impiegato giornalisti, il titolo gigante della pagina NSFW sembrava azzeccato per i tipi di media.

'Sapevo che era una frase che le persone usavano nel giornalismo, come una vera storia di 'Holy shit!'', Ha detto Dikkers.

Anche il carattere ha avuto un ruolo importante nel loro modo di pensare.

'Mi è piaciuta l'idea del secondo tipo di formato in prima pagina', ha detto Dikkers. 'Eravamo abbastanza sicuri che nessun giornale avesse mai messo' Holy Shit 'in prima pagina nel tipo di titolo del banner, quindi volevamo assicurarci che ciò accadesse.'

Dikkers aveva 4 anni quando il modulo lunare è atterrato nel Sea of ​​Tranquility. Ha detto di aver guardato con la sua famiglia, che - come la maggior parte delle persone quel giorno - era completamente sbalordita.

Qui sta lo scherzo.

cosa succede ora con Trump

'La vera copertura dello sbarco sulla luna è molto sobria e molto augusta e Neil Armstrong non aveva emozioni nella sua voce, quindi è stato divertente avere quel contrasto - è così che si ottiene ironia, è con contrasto estremo ed estremi opposti', ha detto Dikkers.

Chad Nackers, l'attuale redattore capo, ha detto che i titoli profani erano una risposta più naturale agli eventi di 50 anni fa.

'Penso che questo riassuma il tipo di shock e timore reverenziale di realizzare qualcosa del genere, come penseresti che gli astronauti si sentirebbero davvero in quel momento', ha detto Nackers. 'Sembra la risposta che qualsiasi persona normale avrebbe se lo facesse (camminando sulla luna).'

A differenza di altri eventi di cronaca, come l'assassinio di Kennedy ('Dobbiamo aver inventato 200 battute diverse e non siamo riusciti a inchiodarlo', ha detto Dikkers), lo sbarco sulla luna ha reso facile la satira.

La storia stessa fu assegnata al 'genio' David Javerbaum, l'unica persona in quel momento a scrivere sia per la cipolla che per la Harvard Lampoon, che vinse Emmy per il suo lavoro 'The Daily Show' e gestì Account Twitter di Dio .

'Ha catturato quel tono asciutto e ci ha semplicemente messo un mucchio di parolacce', ha detto Dikkers.

apostrofo dopo lo stile s ap

Ha detto che per il libro, lo staff ha fatto un brainstorming per un titolo, quindi la storia è stata assegnata a uno scrittore, che a quei tempi non era probabile che fornisse più di pochi grafici.

'Quindi quello che farei è disporre queste pagine con la storia in tre paragrafi e molto spazio bianco, e lo darei a tutto lo staff e gli farei scrivere con la penna sulla stampa', ha detto Dikkers . Ha detto che i sette o otto scrittori dello staff avrebbero aggiunto le loro battute e le loro battute, e da lì è stato facile vedere dove andava a finire la satira.

'È davvero come una stanza di scrittori divertenti che riffano su un argomento e io li metto tutti insieme sulla pagina', ha detto. 'È stato così divertente.'

Nackers ha convenuto che, alla fine, la natura stoica degli astronauti e dei giornalisti ha fatto atterrare lo scherzo.

'È una dichiarazione così altamente citata quella fatta da Neil Armstrong', ha detto. “Cosa ti viene in mente per primo quando pensi a quello sbarco sulla luna? Quando pensi a lui che fa un bel discorso ... le sue parole erano così potenti e in un certo senso catturano tutto ciò che sta succedendo, e penso che questa sia proprio come la versione di The Onion. '

Dikkers ha lasciato la cipolla nel 2014. Ha scritto ' Come scrivere in modo divertente ' e ' Come scrivere più divertente , 'La base del suo' Scrivere con la cipolla 'Presso il Second City Training Center di Chicago.

Anche se in realtà non è mai apparso altrove che un libro, la prima pagina dello sbarco sulla luna è uno dei pezzi più duraturi di The Onion, e Dikkers ha detto che si diverte a raccontare quella particolare evoluzione dello stile comico: dal serio al satirico.

'E 'stato davvero catartico davvero e davvero soddisfacente dare finalmente allo sbarco sulla luna ... l'emozione che meritava.'

Leggi il resto della nostra copertura sugli sbarchi sulla Luna dell'Apollo 11 qui