Vuoi finanziare il tuo giornalismo in crowdfunding? Ecco 10 suggerimenti per lanciare una campagna di successo

Tecnologia E Strumenti

Foto di 401kcalculator.org / Flickr

C'era un punto, tre settimane dopo l'inizio di Poynter's primo progetto di crowdfunding , quando ci siamo chiesti in cosa ci eravamo cacciati. Dopo una settimana con poche donazioni, nove giorni alla fine e 6.000 dollari in meno rispetto al nostro obiettivo tutto o niente, ci siamo chiesti perché avessimo preso un rischio così pubblico quando sapevamo che il progetto poteva fallire in modo spettacolare.

quando Katie Hawkins-Gaar e ho lanciato la campagna di Poynter in aprile, chiamato 40 ore migliori , un progetto per migliorare le redazioni in modi piccoli ma significativi: avevamo pianificato per mesi ma non eravamo sicuri di cosa aspettarci. Abbiamo fatto molte ricerche, contattato finanziatori di successo e letto tutto ciò che abbiamo potuto trovare su Internet.



Ma, come con la maggior parte dei progetti, abbiamo imparato di più semplicemente provandolo.

Due giorni prima della nostra scadenza e solo una settimana dopo aver colto quel momento per chiedermi dove avessimo sbagliato, 40 Better Hours ha raggiunto il suo obiettivo di $ 10.000. Ecco le lezioni più importanti che abbiamo imparato da quei 30 giorni.

Devi preoccuparti del progetto. Piace, veramente cura. Se non sei disposto ad approfondire l'argomento e diventare un esperto de facto, non renderai le connessioni necessarie né sosterrai l'energia per finanziare il tuo progetto.

è vero il documentario sulla plandemia

Le connessioni personali sono fondamentali. Poco meno del 75% dei nostri finanziamenti proveniva da amici, familiari o colleghi. Dei nostri 166 sostenitori totali, 104 erano amici personali o familiari. Ne abbiamo messi in fila molti prima dell'inizio della campagna, in modo da avere un buon inizio, e ne abbiamo implementati altri in seguito, quando i tempi sono diventati lenti. In questo senso, le stesse persone non dovrebbero lanciare una campagna più di una volta ogni pochi anni. Altrimenti allontaneranno tutti i loro amici!

Le campagne di crowdfunding sono migliori per il passaparola che per raccogliere fondi. In definitiva, lo sforzo richiesto per convincere qualcuno a donare anche $ 5 non vale il tempo richiesto, ma diventa un valore sempre migliore quando le persone diventano evangeliste per il tuo progetto. La nostra donazione media è stata di 64 dollari. Ma è valsa la pena avere 166 persone a sostegno della nostra campagna e moltissime altre persone che condividono il nostro messaggio. Sappiamo che potremo contare su quelle persone quando lanceremo il progetto finito a settembre.

Sappi che il fallimento è un'opzione. Grandi spinte all'inizio e alla fine della campagna, ma la parte centrale è stata brutalmente lenta. Come accennato, a metà strada eravamo appena al 40%. A un certo punto, abbiamo raccolto solo $ 60 in un periodo di una settimana. Quei tempi metteranno alla prova il tuo coraggio. Aspettateli. E comprendi che il crowdfunding, specialmente sulle piattaforme tutto o niente, può fallire. E va bene così.

Scegli la piattaforma con attenzione. Vuoi fare una campagna tutto o niente, che potrebbe incoraggiare più persone a donare, o una in cui verrai pagato anche se non raggiungi il tuo obiettivo? Kickstarter è la piattaforma più popolare, ma la sua categoria giornalistica è vuota. Faro , la piattaforma che abbiamo utilizzato, è specifica per i progetti giornalistici, ma è molto meno popolare e offre funzionalità relativamente ridotte. Assicurati di comprendere gli aspetti positivi e negativi di ciascuno e pianifica di conseguenza.

La pianificazione è tutto. Identifica i momenti in cui sarai impegnato e ti prepari per loro. Tra i viaggi ad Atlanta e New York, la Leadership Academy for Women in Digital Media, quattro webinar e un sacco di corsi di formazione e pianificazione di insegnamento di persona, Katie e io siamo stati molto impegnati durante i 30 giorni di finanziamento. Per la maggior parte, abbiamo pianificato in anticipo post sui social, aggiornamenti Beacon ed e-mail, sapendo che saremmo stati di tasca propria.

Ottieni un feedback sincero il prima possibile. Abbiamo gestito il progetto da colleghi prima del lancio, ma a metà, quando le cose si sono complicate, le persone erano più aperte sulle idee che avrebbero potuto servirci meglio all'inizio. La prossima volta, incoraggiamo i colleghi ad essere il più onesti possibile con noi all'inizio senza timore di ferire i nostri sentimenti.

Il crowdfunding è meglio con un partner o un team dedicato. Avere un 'compagno di responsabilità' che ti tenga alle scadenze è un ottimo modo per assicurarti che nulla vada a buon fine. E poiché una discreta quantità di contributori saranno connessioni personali, avere due o più persone coinvolte nella campagna raddoppia le tue potenziali connessioni.

Assicurati che i vantaggi della campagna siano chiari per i finanziatori. La maggior parte delle persone non contribuisce a idee nobili. Contribuiscono a qualcosa che ha ricompense tangibili. Assicurati che sia ovvio ciò che intendi offrire affinché ciò accada. Abbiamo modificato alcuni dei primi linguaggi per chiarire che il nostro risultato principale era una serie di video e abbiamo immediatamente visto una maggiore trazione.

Chiedi soldi in molti modi diversi e in molti posti diversi. I progetti di crowdfunding mirano a sollecitare piccole donazioni da quante più persone possibile. I social sono ottimi per questo, ma sono anche inondati di altri che fanno lo stesso. Usa la grafica per distinguerti, affina la tua presentazione per reti diverse e concentrati su un messaggio diverso ogni settimana. Su Facebook, comprendi che sei alle prese con l'algoritmo: trovare modi creativi per pubblicare la stessa pagina utilizzando link diversi è fondamentale. Contatta le persone personalmente tramite telefono, e-mail o di persona, qualunque cosa funzioni meglio per loro, e approfitta di tutte le risorse interne che puoi ottenere.

fumetto del new york times

E, quando tutto il resto fallisce, prova a trasmettere in live streaming un cucciolo carino. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo a due giorni dalla fine e abbiamo trascorso il tempo rimanente cercando di divertirci. Quindi noi trasmesso in live streaming il cane del nostro collega, Ollie, per quasi due ore. Abbiamo finito per sollecitare più contributi con lui di quanti ne facessimo in una giornata normale. Le nuove idee possono solo aiutare.

Katie Hawkins-Gaar ha contribuito a questo articolo.