Chi pagherà tutte queste fatture di salvataggio? I giornalisti dovrebbero sollecitare i candidati politici per scoprirlo.

Newsletter

Inoltre, ciò che rende pericoloso un deficit federale, una clausola di locazione che danneggia i centri commerciali già minacciati, l'impatto che gli artisti hanno sull'economia e altro ancora

La nebbia avvolge la cupola del Campidoglio degli Stati Uniti all'inizio di lunedì 9 dicembre 2019 (AP Photo / Patrick Semansky)

Copertura COVID-19 è un briefing quotidiano di Poynter su giornalismo e coronavirus, scritto dal docente senior Al Tompkins. Iscriviti qui per riceverlo nella tua casella di posta ogni mattina nei giorni feriali.

Guarda, è un anno elettorale. È ora di iniziare a premere per alcune risposte registrate da persone che vogliono guidare i nostri governi in un momento molto difficile.



Non sto dicendo che fosse una cattiva idea, ma il Congresso è passato rapidamente e il presidente Donald Trump ha firmato 3,5 trilioni di dollari in bollette di stimolo, compreso l'ultimo venerdì . La spesa aggiungerà circa 2,4 trilioni di dollari al deficit del bilancio nazionale. Nel 2020, avrai l'apparentemente strana realtà dei candidati che corrono come falchi del deficit mentre affermano che un grande deficit è la via d'uscita dalla crisi economica.

Ecco la matematica sconvolgente, che si basa sulla spesa corrente, dal Comitato per un bilancio federale responsabile , che tiene traccia dei budget e delle spese federali. Puoi aggiungere eventuali nuove fatture di spesa a queste cifre, e quasi sicuramente ce ne saranno di più.

L'anno scorso, il deficit di bilancio ammontava a 984 miliardi di dollari. Secondo la legge attuale, prevediamo che quest'anno il deficit sarà quasi quattro volte maggiore, superando i 3,8 trilioni di dollari. Le nostre proiezioni mostrano che il disavanzo ammonterà a $ 2,1 trilioni nel 2021 e successivamente a circa $ 1,3 trilioni all'anno, fino al 2025. Come quota dell'economia, prevediamo che il deficit raggiungerà il 18,7% del PIL nel 2020, il 9,7% nel 2021 e circa 5,6% all'anno successivamente.

I pacchetti di stimolo potrebbero non essere un grosso problema se non si aggiungessero a quel debito esistente di quasi trilioni di dollari che abbiamo accumulato quando l'economia era solida.

Tutto ciò può manifestarsi alla fine in tassi di interesse più elevati, decisioni di spesa difficili o cambiamenti nella politica fiscale. Quasi certamente il governo federale lo prenderà in prestito emettendo buoni del tesoro statunitensi. In tempi finanziari incerti, gli investitori generalmente considerano le obbligazioni un porto sicuro.

La nazione ha detto che non senti 'falchi del deficit' gridare a gran voce sull'aumento del deficit come hai fatto nella recessione del 2008. In breve, ecco perché: negli anni '80, i buoni del tesoro dovevano competere con strumenti di investimento privati ​​che pagavano un tasso di interesse molto più alto (circa il 10%). Ora, le obbligazioni quinquennali pagano meno della metà percento, quindi il costo del prestito statale, anche se enorme, è relativamente basso.

In altre parole, questo non è il deficit di tuo padre.

Il governo degli Stati Uniti ha registrato un deficit molte volte nella nostra storia. In generale, è un modo per far andare avanti le cose quando i tempi sono difficili. Non è diverso dal prendere in prestito denaro quando si vuole comprare una casa o un'auto. Prendere in prestito non è sempre un'idea terribile, a meno che tu non abbia il reddito per rimborsare il prestito. La spesa federale funziona allo stesso modo.

Gli economisti misurano la salute finanziaria di un'economia utilizzando il prodotto interno lordo o PIL. Questo è il valore dei beni e dei servizi di un paese.

Resta con me, perché entro la fine del 2020 potremmo entrare in un territorio di bilancio pericoloso.

esempi del sogno americano oggi

Ecco un grafico che fornisce il contesto di vari eventi, dalle guerre mondiali alle recessioni e ai recuperi, che hanno fatto impennare e diminuire il rapporto deficit / PIL. Quando il rapporto deficit / PIL aumenta, le persone che acquistano titoli del Tesoro USA iniziano a chiedere tassi di interesse più elevati per compensare il rischio che il governo possa andare in default sui prestiti. Funziona più o meno allo stesso modo di quando prendi in prestito un'auto. Se hai un ottimo credito, ottieni un tasso di interesse inferiore. Il cattivo credito produce tassi di interesse più elevati.

Notato US News and World Report :

Molti analisti concordano anche che gli Stati Uniti stanno entrando in un pericoloso territorio di bilancio. L'immensità del debito americano dovrebbe eclisse l'entità della sua economia entro la fine dell'anno.

Non ci sono conseguenze immediate e comunemente concordate per i totali del debito che eclissano le dimensioni dell'economia di una nazione. Ma è generalmente accettato che il percorso su cui si trovano gli Stati Uniti sia insostenibile e, in un certo senso, era evitabile, nonostante la pandemia di coronavirus in corso.

Il Comitato per un bilancio federale responsabile assemblato una pagina per tenere traccia di tutti gli stimoli e le spese di emergenza . Il comitato di solito ha una visione debole della spesa in deficit, ma questa volta ha confrontato le fatture di stimolo alla spesa dell'era della seconda guerra mondiale, sia costose che necessarie.

Ecco un sito web che mette questi numeri sbalorditivi sui grafici per rendere i dati leggibili. Vedrai la correlazione tra deficit di bilancio e debito nazionale. I deficit sono quando spendi più di quanto prendi. I debiti sono l'accumulo di tutta quella spesa in deficit. I deficit prevedono l'entità del debito.

Mentre guardi i dati sul deficit, fai attenzione a chiedere cosa è incluso in qualsiasi numero. Ad esempio, occasionalmente vedrai un calcolo che pone il deficit a $ 23 trilioni. Ma quel calcolo include circa 6 trilioni di dollari dovuti al fondo di previdenza sociale, solo come esempio. È ciò che il governo promette a varie agenzie federali.

Il governo federale, a differenza dei governi statali e locali , deve pagare le bollette solo nel tempo, non entro una certa data di fine anno di bilancio. Prima del 1931, il governo degli Stati Uniti per lo più ha registrato un surplus, ma a volte no .

Giornalisti, inserite i candidati nel registro. Quindi aggrappati a quello che dicono per ritenerli responsabili tra un anno o due. Quando ripagheremo il deficit e come accadrà?

Il giornalista di vendita al dettaglio di Buffalo News, Samantha Christmann, riferito che il nostro passaggio collettivo allo shopping online durante questa pandemia ha un prezzo. I centri commerciali della sua comunità sono in gravi difficoltà.

Anche i pilastri della vendita al dettaglio sono stati duramente colpiti. All'inizio di questo mese, il centro commerciale tradizionale chiuso più grande e più sano di Buffalo Niagara, la Walden Galleria, ha avuto un mutuo commerciale da 247,5 milioni di dollari inviato a manutenzione speciale con un'aspettativa di 'default monetario imminente', secondo Trepp, una società di ricerca immobiliare.

può il governo imporre maschere

CNBC ha riferito :

I proprietari di centri commerciali e centri commerciali probabilmente sentiranno gli inquilini che stanno ritirando contratti di locazione con clausole di co-locazione, poiché i grandi magazzini e altri inquilini di ancoraggio chiudono per sempre. ...

UBS prevede di chiudere definitivamente 100.000 negozi da oggi fino alla fine del 2025.

Nel frattempo, si prevede che le vendite online come percentuale delle vendite al dettaglio totali negli Stati Uniti cresceranno al 25% dal 15% nello stesso periodo di tempo, ha affermato l'analista di UBS Michael Lasser.

Con un'altra ondata di chiusure di grandi magazzini inevitabilmente incombe e alcune catene che potrebbero dichiarare bancarotta, i telefoni dei proprietari probabilmente squilleranno, con i rivenditori sull'altra linea che chiedono riduzioni dell'affitto o che dicono apertamente: 'Lascio il tuo centro commerciale'.

The Gap Inc., uno dei marchi di centri commerciali più onnipresenti, ha affermato alcuni dei suoi negozi non riapriranno dopo COVID-19. Gap riportato in a Deposito della Securities and Exchange Commission alla fine della scorsa settimana che ha smesso di pagare $ 155 milioni al mese in affitto nei negozi nordamericani.

Secondo quanto riportato da RetailDrive, il sito web aziendale di un insider :

I consumatori potrebbero essere riluttanti a tornare alle precedenti abitudini di acquisto, secondo uno studio della consultazione mattutina , che ha intervistato 2.200 adulti statunitensi tra il 7 e il 9 aprile e ha rilevato che il 24% dei consumatori ha dichiarato di non sentirsi a proprio agio a fare acquisti in un centro commerciale per più di sei mesi, il 16% ha affermato che si sarebbe sentito a proprio agio nei prossimi tre mesi e solo Il 4% ha detto che lo avrebbe fatto nel prossimo mese.

Il Consiglio internazionale dei centri commerciali Il CEO Tom McGee ha affermato che l'industria dei centri commerciali porta circa 400 miliardi di dollari in tasse statali e locali.

I negozi di grandi nomi (si pensi a Gap, American Eagle o Victoria's Secret) situati in centri commerciali o centri commerciali hanno spesso una clausola nel contratto di locazione chiamata a 'Clausola di co-locazione', il che dice che se altri negozi nelle vicinanze si ritirano, possono farlo anche loro, o almeno ottenere una grande pausa in affitto. CNBC ha spiegato :

Le clausole diranno qualcosa sulla falsariga di: se meno dell'80% dello spazio è occupato in questa proprietà in un dato momento, o se un inquilino principale, ancoraggio come un grande magazzino o un negozio di alimentari diventa buio qui, l'inquilino è autorizzato una pausa in affitto. Oppure l'inquilino ha la possibilità di rescindere anticipatamente un contratto di locazione. Le clausole hanno lo scopo di proteggere gli inquilini quando si verificano circostanze al di fuori del loro controllo.

Tom Mullaney, responsabile dei servizi di ristrutturazione presso la società di servizi immobiliari commerciali JLL, ha affermato che tutti i suoi clienti al dettaglio stanno osservando le loro clausole di co-locazione 'come falchi'.

'Quando le major chiudono e non riaprono, i miei clienti stanno ritirando i loro contratti di locazione', ha detto Mullaney. 'Lo scopo di un centro commerciale è generare grandi quantità di traffico pedonale.' Se perdi un'ancora o due, lo scopo è perso, ha detto, ei rivenditori avranno l'opportunità di parlare.

I marchi ben noti sono quelli che hanno maggiori probabilità di avere una clausola di co-locazione perché i centri commerciali ritengono che quei marchi aumenteranno il traffico pedonale complessivo. Una volta che un negozio di ancoraggio esce da un centro commerciale, si verifica un effetto a catena di tentativi di rinegoziazione, motivo per cui i proprietari del centro commerciale negoziano caldamente la clausola al momento del contratto di locazione.

Il sondaggio è ancora in corso , ma un gruppo di difesa chiamato Americans for the Arts ha affermato che il loro studio su 10.000 artisti di vario genere - dagli artisti ai fotografi di matrimoni ai designer - ha affermato di aver perso denaro dall'inizio della pandemia.

Il National Endowment for the Arts ha affermato che le arti in tutte le sue forme significano $ 760 miliardi per l'economia nazionale. Considerando questa statistica, i sostenitori dell'arte sostengono che il piano di stimolo federale avrebbe dovuto stanziare molto di più dei 250 milioni di dollari approvati dal Congresso a marzo, Segnalato da NPR .

Le Girl Scout erano nel bel mezzo delle loro vendite annuali di biscotti quando la pandemia si è trasferita in America. Le ragazze scout in Alaska hanno chiesto un prestito per una piccola impresa per coprire 144.000 scatole di Samoas, Tagalong e Thin Mint.

Lo riportava l'Indianapolis Star :

Deana Potterf, responsabile delle comunicazioni delle Girl Scouts dell'Indiana centrale, stima che da 30.000 a 50.000 scatole di biscotti siano rimaste invendute in 45 contee dell'Indiana centrale. A $ 5 ciascuno, ciò equivale a $ 150.000 a $ 250.000 di biscotti.

Le ragazze scout dell'Indiana centrale copriranno i costi dei biscotti e invieranno le scatole rimanenti alle dispense alimentari locali, agli operatori sanitari e ai primi soccorritori, ha detto Potterf. Ma Schwab sa che questo non può accadere senza alcuni tagli.

Le Girl Scouts hanno affermato che, a meno che l'organizzazione non riesca a trovare un modo per compensare i costi di quei cookie, dovrà annullare alcuni programmi e tagliare le borse di studio.

In Oklahoma, la first lady dello stato, Sarah Stitt, ha sostenuto un progetto chiamato Cookies for Courage che ha consentito alle persone di acquistare casse di cookie da inviare ai primi soccorritori e agli operatori sanitari.

Puoi ancora acquistare o donare biscotti Girl Scout online . I consigli delle Girl Scout locali hanno date di vendita diverse, quindi molti di loro stanno ancora vendendo i biscotti.

Uso Google Trends abbastanza regolarmente per scoprire cosa le persone vogliono sapere. Abbastanza spesso, questi risultati di ricerca mi guidano verso argomenti che vale la pena segnalare. Dopo tutto, i giornalisti si occupano di trovare risposte alle domande delle persone.

Ad esempio, questo è ciò che le persone hanno cercato lunedì.

(Screenshot, Google Trends, 27 aprile 2020)

Ma le domande più frequenti su Google da parte degli utenti negli Stati Uniti sono ancora le domande più elementari.

(Screenshot, Google Trends, 27 aprile 2020)

Google Trends, Schema e Axios hanno esaminato 51.000 delle query più cercate sul coronavirus degli Stati Uniti che è iniziato con le parole 'cosa è', 'cosa sono' e 'come fare' dal 20 gennaio al 24 aprile.

(Screenshot, SearchingCovid19.com)

perché epidemie come il coronavirus si sono diffuse in modo esponenziale e come "appiattire la curva"

I risultati sono un tale promemoria che i giornalisti devono rispondere a domande di base a cui probabilmente senti di aver già risposto cento volte. A gennaio, la gente si chiedeva 'cos'è il coronavirus?' A metà febbraio, le persone hanno iniziato a cercare su Google 'come prepararsi' per il virus. Il 3 aprile, il giorno in cui i Centers for Disease Control and Prevention hanno consigliato a tutti di indossare maschere per il viso, le persone negli Stati Uniti si sono riversate su Google per scoprire come realizzare una maschera.

Si noti come nell'ultima settimana le ricerche relative alla 'risposta del governo' siano aumentate drasticamente.

(Screenshot, SearchingCovid19.com)

La parola 'fatto in casa' è calda in questo momento nelle ricerche su Google. Le persone vogliono sapere come fare ogni genere di cose. Le principali query di lunedì negli Stati Uniti:

(Screenshot, Google Trends, 27 aprile 2020)

Forse possiamo vedere come si sentono le persone in tutti questi dati. Guarda questi grandi motori di tendenza in tutta l'America. Le persone vogliono sapere come tagliarsi i capelli. Vogliono compagnia, sia che provenga da un cucciolo o che si sposino.

(Screenshot, Google Trends, 27 aprile 2020)

Torneremo domani con una nuova edizione di Covering COVID-19. Iscriviti qui per riceverlo direttamente nella tua casella di posta.

Al Tompkins è docente senior presso Poynter. Può essere contattato a atompkins@poynter.org o su Twitter, @atompkins.