Perché Adam Driver ha abbandonato Terry Gross e 'Fresh Air' »Querela intentata contro CBS News» Whoopi e Meghan McCain si scontrano con 'The View'

Newsletter

Il tuo rapporto Mercoledì Poynter

Attore Adam Driver. (Foto di Evan Agostini / Invision / AP)

Un attore lunatico? Un fraintendimento? Un giornalista veterano che ha ottenuto ciò che ha chiesto ignorando una richiesta ragionevole?

Queste sono le domande dopo l'attore Adam Driver è uscito bruscamente da un'intervista con il leggendario conduttore radiofonico 'Fresh Air' Terry Gross. A quanto pare, l'incidente è avvenuto all'inizio di questo mese.



Una storia è che Driver e / oi suoi rappresentanti hanno fatto sapere alle persone di Gross che non gli piace guardare o ascoltare clip che coinvolgono la sua recitazione. Alcuni la chiamano una 'fobia' ed è stato persino argomento di discussione durante un'intervista del 2015 'Fresh Air' tra Gross e Driver.

Come la maggior parte delle interviste di 'Fresh Air', questa ha avuto luogo con Gross nel suo studio di Philadelphia e con il suo ospite in un altro. (L'autista era a New York.) Una fonte ha detto a The Daily Beast che Driver è stato incoraggiato a rimuovere le cuffie mentre lo spettacolo riproduceva un clip da uno dei suoi film. Quella storia è stata confermata dal produttore esecutivo di 'Fresh Air' Danny Miller in a dichiarazione a Vanity Fair . Tuttavia, secondo quanto riferito, Driver se ne andò in quel momento. Si dice che fosse una clip di Driver che cantava nel film 'Marriage Story'.

Miller ha detto al Daily Beast: 'Non capiamo davvero perché se ne sia andato', aggiungendo che Gross ha detto che pensa che Driver sia un 'attore eccezionale' e che è stato un grande ospite nel 2015.

Non ero lì, quindi è impossibile sapere quali accordi sono stati presi prima del colloquio e se Driver avesse o meno il diritto di uscire. La maggior parte degli spettacoli di interviste preferirebbe non avere alcuna restrizione.

In questo caso, se Driver ha chiesto di non riprodurre clip mentre stava facendo l'intervista, sembra una richiesta giusta, soprattutto perché a 'Fresh Air' non è stato chiesto di stare lontano da argomenti delicati. Ad esempio, non è come avere Harvey Weinstein o Bill Cosby come ospiti e poi non essere autorizzati a chiedere informazioni sulla loro cattiva condotta sessuale. Il conducente che chiede a 'Fresh Air' di evitare di riprodurre una clip della sua recitazione durante l'intervista non sta chiedendo allo spettacolo di abbandonare i principi giornalistici che potrebbe avere. E non avrebbe potuto modificare la clip dopo l'intervista?

A detta di tutti, Driver non ha urlato e non si è scagliato contro Gross. Si è semplicemente tolto le cuffie ed è uscito, perdendo infine la pubblicità per i suoi progetti. Si potrebbe sostenere che lui, non Gross, è più ferito da questo. Dopotutto, lo spettacolo non era dal vivo. Era stato registrato per essere riprodotto in un secondo momento, consentendo a 'Fresh Air' di eseguire un'altra intervista. Probabilmente anche l'autista sembra una diva.

Ma …

Se (enfasi sulla parola se) Gross o lo spettacolo hanno palesemente ignorato la richiesta letterale o implicita di Driver e l'intervista è andata giù come viene riferito, è difficile trovare da ridire su ciò che ha fatto Driver.

Un produttore associato di '60 Minutes' ha citato in giudizio la CBS, secondo a storia di Emily Peck di HuffPost.

Cassandra Vinograd, che ha sede a Londra, ha citato in giudizio la CBS per 'condotta discriminatoria illegale' e 'condotta di ritorsione illegale' dopo aver tentato di denunciare il suo capo - il produttore di CBS News Michael Gavshon - per cattiva condotta.

Vinograd ha detto ai dirigenti che Gavshon era spesso ubriaco al lavoro. Ha anche condiviso una vecchia foto che le ha mandato un messaggio a tarda notte in cui urinava su un fuoco da campo. In seguito si è scusato per il testo e ha detto che era destinato a sua sorella.

come faccio a uscire da un elenco di Twitter

La causa legale di Vinograd afferma che da quando si è pronunciata, è stata 'privata di tutte le sue responsabilità lavorative' e che 'la CBS non è riuscita a dare a Cassie un unico incarico. Inoltre, viene costantemente esclusa da riunioni di lavoro, chiamate ed e-mail '.

La CBS ha dichiarato a HuffPost in una dichiarazione che stava esaminando la denuncia, che si sarebbe 'difesa vigorosamente' contro una causa e ha negato le ritorsioni contro Vinograd.

Reporter Senza Frontiere è uscito con i suoi numeri che fanno riflettere per il 2019 . Quest'anno, 49 giornalisti sono stati uccisi, 389 sono in prigione e 57 sono tenuti in ostaggio. Mentre 49 giornalisti uccisi è un numero preoccupante, in realtà è in calo del 44% rispetto a un anno fa e rappresenta il numero più basso di giornalisti uccisi in 16 anni.


La co-conduttrice di 'The View' Meghan McCain, a sinistra, mostrata qui con Tulsi Gabbard, speranzoso presidente democratico, il mese scorso a New York. (Foto di Jason Mendez / Invision / AP)

Sapevi che stava arrivando. Il giorno dopo uno scambio ostile su 'The View' quando Whoopi Goldberg ha detto a Meghan McCain di 'smetterla di parlare', i due co-conduttori hanno affrontato il loro problema in onda martedì .

'Le cose si scaldano in questo spettacolo', ha detto Goldberg durante l'apertura dello spettacolo. “Se guardi questo spettacolo, sai che è successo nel corso degli anni. Siamo davvero appassionati. Questo è il nostro lavoro. Entriamo, ci parliamo, a volte non siamo così educati come potremmo essere. È così e basta.'

Goldberg ha spiegato che non è diverso dallo stare seduti a tavola con la famiglia e avere un disaccordo.

'Questa non è un'indicazione che le donne non possono sedersi e parlare', ha detto Goldberg. 'Questa non è un'indicazione che non sappiamo come trattare gli uni con gli altri davanti alla videocamera. Questo sta accadendo in tempo reale. Le cose accadono in questo spettacolo in tempo reale e tutti, ovunque tu sia seduto, non dare per scontato che siamo qui con piccoli coltelli da macellaio sotto il tavolo. Questo è il nostro concerto ea volte va fuori dai binari e lo fa. Tutti si calmano. È un programma televisivo. '

McCain ha detto che i due vanno molto d'accordo e ha espresso il suo amore per Goldberg, aggiungendo: 'Combattiamo come se fossimo una famiglia. Va tutto bene. Non stiamo facendo a pezzi il set. '

McCain ha poi affermato che la copertura dello scambio di lunedì era 'sessista'. Ha detto: “Penso che i media lo stiano facendo esplodere; È solo che non credo che succederebbe con gli uomini. '

Non sono sicuro di essere d'accordo con McCain. Coloro che coprono i media raramente si allontanano da un buon battibecco in onda, indipendentemente da chi è coinvolto. Prendiamo, ad esempio, le persone che litigano 'Incontra la stampa.' E, per essere onesti, lo scambio Goldberg-McCain è stato più di quello che vediamo tipicamente in TV. Dopotutto, raramente un co-conduttore dice a un altro di smettere di parlare, anche durante gli spettacoli sportivi di 'abbraccio del dibattito' su ESPN.

Cerca una copertura per impeachment da parete a parete su tutte le reti principali e via cavo oggi. CNN, MSNBC e Fox News saranno presenti a partire dalle 8 del mattino. Le principali reti pubblicheranno i conduttori dei notiziari serali - David Muir (ABC), Lester Holt (NBC) e Norah O'Donnell (CBS) - per ancorare il loro copertura quando ci si avvicina al voto effettivo.

Scoop dalla Sara Fischer di Axios : PBS sta creando un nuovo programma televisivo e una serie digitale incentrati sulle questioni LGBTQ +. Lo spettacolo è nelle sue fasi iniziali e non ha ancora un titolo.

Un portavoce della PBS ha dichiarato a Fischer: 'Poiché le abitudini degli spettatori continuano a evolversi, PBS sta lavorando per allineare i contenuti tra le piattaforme lineari e digitali al fine di incontrare gli spettatori ovunque si trovino'.

Ho scritto più volte quest'anno che Jessica Contrera del Washington Post è una delle migliori scrittrici di lungometraggi del paese. Il suo ultimo pezzo su un trafficante sessuale ucciso da una delle sue vittime è un altro caso del suo eccezionale lavoro. La storia ti disturberà, ti farà arrabbiare e ti rattristerà.

Ma dovresti assolutamente leggerlo.

  • Nieman Lab sta parlando con alcune delle persone più intelligenti del giornalismo, inclusa Doris Truong di Poynter, per ottenere il loro previsioni giornalistiche per il 2020 .
  • Bobby Burack di The Big Lead è fuori con il suo premi per i media sportivi per il 2019 , tra cui miglior programma radiofonico, miglior podcast e personalità dell'anno.
  • Una delle mie parti preferite della fine dell'anno sono le liste di fine anno. Eccone uno buono. Kevin Fallon, giornalista senior di intrattenimento per The Daily Beast, elenca i suoi 20 migliori programmi TV del 2019 . (Il numero 3 è stato il mio programma preferito dell'anno.)
  • 'L'arte di morire.' Scrittura di livello elitario di Peter Schjeldahl sul New Yorker.
  • Quattro giornalisti veterani del New York Times - Peter Baker, Alison Mitchell, Eric Schmitt e Carl Hulse - parlare di coprire l'impeachment . L'impeachment di Clinton, cioè.

Hai un feedback o un suggerimento? Inviare un'e-mail allo scrittore senior di media Poynter Tom Jones all'indirizzo tjones@poynter.org .

  • Covering Jails - Baltimora (seminario). Scadenza: 10 gennaio.
  • Competenze essenziali per i leader emergenti della redazione (seminario). Scadenza: 17 febbraio.

Vuoi ricevere questo briefing nella tua casella di posta? Registrati qui.

Seguici su Twitter e così via Facebook .