Perché avremmo dovuto vedere la partenza di Chris Matthews in arrivo »USA vs Cina nel personale dei media» Dove guardare il Super Tuesday

Newsletter

Il tuo rapporto Martedì Poynter

Chris Matthews. (Foto: mpi04 / MediaPunch)

abbreviazioni di stato dello stile di ap 2018

In qualche modo è stato allo stesso tempo sbalorditivo e non sorprendente.

Ed era attesa da tempo.



Chris Matthews è uscito su MSNBC. Lunedì sera, il turbolento conduttore politico ed esperto di lunga data si è dimesso bruscamente, rendendo il suo annuncio in diretta proprio mentre il suo spettacolo 'Hardball' andava avanti alle 19:00. Orientale. Mentre il tempismo era inaspettato, le dimissioni arrivano dopo diverse controversie recenti, comprese le accuse di molestie sessuali da parte di un'ospite del suo spettacolo. Infatti, Lo ha riferito Brian Stelter della CNN una fonte gli ha detto che stava sparando travestito da pensionato. Un altro ha detto che la separazione è stata reciproca.

In ogni caso, la notizia ha colto di sorpresa il mondo dei media.

Matthews ha iniziato lo spettacolo di lunedì annunciando immediatamente che si sarebbe ritirato, aggiungendo rapidamente: 'Ovviamente, questo non è per mancanza di interesse per la politica' e che è 'entusiasta di mettersi al lavoro' ogni giorno, dando credito alla notizia che non se ne va completamente per sua scelta.

'Ma', ha continuato Matthews, 'dopo una conversazione con MSNBC, ho deciso che stasera sarebbe stato il mio ultimo 'Hardball'. Quindi lascia che ti dica perché'.

Matthews, 74 anni, ha poi detto che le generazioni più giovani sono pronte a prendere le redini. Poi ha detto: 'Molto ha a che fare con il modo in cui ci parliamo'.

È stato allora che ha lasciato cadere questo:

'Complimenti per l'aspetto di una donna che alcuni uomini, me compreso, una volta avrebbero potuto erroneamente pensare che andassero bene non lo erano mai stati. Non allora e certamente non oggi. E per aver fatto commenti del genere in passato, mi dispiace. '

Poi ha ringraziato tutti, ha detto che gli sarebbe mancato lo spettacolo e il pubblico, che avrebbe continuato a scrivere e, beh, era praticamente tutto. L'intero annuncio è durato meno di due minuti.

Lo spettacolo è andato in pubblicità e quando è tornato, uno Steve Kornacki visibilmente scosso era sulla sedia dell'ancora, chiarendo che il momento della partenza di Matthews ha sorpreso anche il suo stesso spettacolo.

Kornacki ha detto: 'Ehm, è stato molto da capire adesso, ne sono sicuro. E sono sicuro che lo stai ancora assorbendo. E lo sono anch'io. '

Kornacki ha definito Matthews un 'gigante' e una 'leggenda' e poi ha detto: 'Dobbiamo riempire il resto di quest'ora'. Lo spettacolo è poi andato a un'altra pausa pubblicitaria e si è affrettato ad andare avanti.

Quindi, mentre tutti, incluso il suo spettacolo, sono stati colti di sorpresa, l'annuncio di Matthews non è uscito completamente dal campo sinistro. È stato al centro di numerose controversie recenti.

Il più eclatante - e apparentemente quello a cui Matthews ha fatto riferimento nel suo annuncio - è stato il giornalista Laura Bassett accusa Matthews di commenti sessisti in un pezzo per GQ durante il fine settimana. Un giornalista freelance e ospite occasionale di 'Hardball', Bassett ha scritto che Matthews aveva flirtato con lei e fatto commenti inappropriati sul suo aspetto. (Ha scritto per la prima volta di quegli incontri in un Pezzo del 2017 per HuffPost quando non ha identificato Matthews per nome per paura di ritorsioni.) Bassett ha affermato che Matthews ha detto cose del tipo: 'E non mi sono ancora innamorato di te?'

Nel saggio di GQ, Bassett ha elencato non solo le sue esperienze personali con il sessismo e la misoginia di Matthew, ma anche una lunga lista di volte in cui Matthews ha superato il limite. Leggere tutto in un unico posto ti fa chiedere come sia durato Matthews così a lungo. E ti viene da chiederti perché MSNBC gli abbia permesso di continuare così a lungo.

Matthews sta venendo fuori anche da altre controversie - paragonando la vittoria di Bernie Sanders alle primarie del Nevada all'invasione nazista della Francia e un'intervista post-dibattito con Elizabeth Warren che molti consideravano condiscendente. Sabato era notevolmente assente dalla copertura primaria della MSNBC nella Carolina del Sud.

A causa dell'improvvisa notizia di lunedì, MSNBC ha affermato di non avere un piano di successione in atto, anche se si potrebbe pensare che abbia già un breve elenco in un cassetto da qualche parte. Lo ha riferito Michael M. Grynbaum del New York Times che MSNBC ha discusso per mesi di un piano pensionistico per Matthews e ha considerato il passaggio di 'Hardball' a un momento meno importante, come il giorno. Per ora, si prevede di avere una serie di ospiti ospiti a rotazione fino a quando non si stabilirà uno permanente.

Matthews ha ospitato 'Hardball' dal 1997, prima su CNBC e poi, a partire dal 1999, su MSNBC. Prima di allora, Matthews era un autore di discorsi per il presidente Jimmy Carter e capo del personale per il presidente della Camera Tip O’Neill.

Cerchi una copertura diretta del Super Tuesday? 'PBS NewsHour' avrà una copertura speciale dei risultati del Super Tuesday di stasera. Controlla gli elenchi locali, ma la maggior parte delle stazioni PBS trasmetterà la copertura speciale dalle 11 alle 23.30. Orientale. Judy Woodruff lavorerà con i corrispondenti Amna Nawaz in California, Yamiche Alcindor in North Carolina, Lisa Desjardins in Virginia e Dan Bush in Texas. Gli analisti politici sempre divertenti e informativi Mark Shields e David Brooks saranno in studio con Woodruff.

Nel frattempo, Noticias Telemundo avrà una copertura speciale del Super Tuesday con una trasmissione di un'ora, 'Decision 2020', alle 22:00. Orientale.

in che modo il sogno americano è diverso oggi

Il Washington Post stasera produrrà una copertura video in diretta dei risultati del Super Tuesday, in streaming in diretta su più piattaforme Post, tra cui washingtonpost.com , App Post e il canale YouTube di The Post.

E per prepararti, scrive PolitiFact di Poynter 'Il 15% è il numero del Super Martedì di cui sentirete parlare spesso.'


Presidente Donald Trump. (Foto AP / Manuel Balce Ceneta)

Non solo il presidente Donald Trump ha una guerra contro i media americani (vedi: 'notizie false' e 'nemico del popolo'), ma ora sta perseguitando i media cinesi. L'amministrazione ha annunciato lunedì che quattro testate giornalistiche cinesi che operano negli Stati Uniti devono ridurre di oltre un terzo il numero di cittadini cinesi che lavorano nel proprio personale.

Secondo Carol Morello del Washington Post , 'L'azione arriva sulla scia di un Decisione del Dipartimento di Stato il 18 febbraio richiedendo a cinque testate giornalistiche cinesi considerati organi del governo di registrarsi come missioni estere e di fornire i nomi dei dipendenti '.

La scorsa settimana, la Cina ha espulso tre giornalisti del Wall Street Journal a causa di un editoriale del WSJ che non gli piaceva. Quindi ora i funzionari statunitensi hanno affermato che i notiziari cinesi non possono avere più di 100 cittadini cinesi nel personale, rispetto ai 160 che sono attualmente nello staff di quei quattro punti vendita. Si ritiene che ci siano circa 75 giornalisti americani in Cina.

In una dichiarazione, il Segretario di Stato Mike Pompeo ha dichiarato: “Come abbiamo fatto in altre aree delle relazioni USA-Cina, cerchiamo di stabilire condizioni di parità da tempo attese. La nostra speranza è che questa azione spinga Pechino ad adottare un approccio più equo e reciproco nei confronti della stampa statunitense e di altra stampa straniera in Cina. Esortiamo il governo cinese a sostenere immediatamente i suoi impegni internazionali per il rispetto della libertà di espressione, anche per i membri della stampa '.


Richard Engel di NBC News, a sinistra, intervista il dottor Anthony Fauci, direttore dell'Istituto nazionale di allergie e malattie infettive e membro della task force sul coronavirus della Casa Bianca. (Foto per gentile concessione di NBC News)

Ogni giorno, ho cercato di evidenziare alcuni punti positivi per ottenere le ultime informazioni sul coronavirus. Il Washington Post ha ora una pagina di aggiornamento in tempo reale vale la pena dare un'occhiata.

Nel frattempo, continuo a essere impressionato dalla copertura di NBC News, compreso il rapporto di Richard Engel da Hong Kong e Singapore sull'epidemia di coronavirus, che sarà presentato su MSNBC domenica. Lunedì, Engel ha parlato con il dottor Anthony Fauci, direttore dell'Istituto nazionale di allergie e malattie infettive e membro della task force sul coronavirus della Casa Bianca. Fauci ha detto che probabilmente diventerà una pandemia.

Questo scambio, andato in onda su 'NBC Nightly News', è stato straordinariamente istruttivo.

premonizione della tua stessa morte

Engel: “Cosa dovrebbe sapere il pubblico? Le persone hanno paura quando prendi la metropolitana. Se qualcuno tossisce in questo momento. Puoi vedere la paura sul viso delle persone. Hanno ragione? Se qualcuno sta tossendo sull'autobus, dovresti scendere? '

Fauci: “No, no. Scendere non aiuterà. '

è megyn kelly uno scientologist

Engel: “E gli eventi sportivi? E i concerti? '

Fauci: “Vedi, questo si chiama mitigazione. Al momento non siamo nella fase di mitigazione di questo. Può arrivare a un punto in cui, quando hai abbastanza diffusione della comunità, passi dal cercare di contenerla, dall'entrare nel paese o contenerla dalla diffusione e cercare di proteggere te stesso e la tua comunità. Non siamo ancora arrivati. '

Lo ha riferito lunedì Adrian Carrasquillo di Mediaite quel presidente della CNN Jeff Zucker ha detto ai dipendenti in una nota di 'limitare tutte le forme di viaggio il più possibile' a causa del coronavirus. I viaggi intercontinentali devono essere approvati personalmente da Zucker. La CNN ha ancora in programma di coprire cose come il dibattito democratico del 15 marzo a Phoenix, che è moderato dalla CNN.

Il promemoria di Zucker diceva anche ai dipendenti di prendere 'decisioni prudenti' anche per i viaggi personali, preoccupati per la salute e la sicurezza dei loro colleghi.

Il Texas Tribune ha trovato dei sostituti per il gruppo dirigente di Emily Ramshaw e Amanda Zamora, che hanno recentemente lasciato per lanciare la loro startup di notizie senza scopo di lucro.

Stacy-Marie Ishmael - ex redattore senior di Apple, caporedattore per dispositivi mobili di BuzzFeed News e VP delle comunità del Financial Times - sarà il nuovo direttore editoriale del Tribune. Millie Tran - ex vice fuori piattaforma del New York Times che ha anche lavorato presso BuzzFeed e l'American Press Institute - sarà il nuovo chief product officer.


James Lipton. (Foto: Dennis Van Tine / MediaPunch / IPX)

Hai un feedback o un suggerimento? Inviare un'e-mail allo scrittore senior di media Poynter Tom Jones all'indirizzo tjones@poynter.org .

  • Storie dal censimento del 2020 (webinar) Scadenza: 20 marzo.
  • Vertice per giornalisti ed editori (seminario) Scadenza: 27 marzo.
  • Porta Poynter nella tua redazione, in classe o sul posto di lavoro.

Vuoi ricevere questo briefing nella tua casella di posta? Registrati qui.

Seguici su Twitter e così via Facebook .