Le proteste dei Gilet Gialli mostrano la portata duratura della disinformazione e il desiderio di verificare i fatti

Controllo Dei Fatti

In questa foto del 24 novembre 2018, i manifestanti marciano sul famoso viale degli Champs-Elysees a Parigi, in Francia, mentre protestano contro l'aumento dei prezzi del carburante. (Foto AP / Kamil Zihnioglu, File)

The Week in Fact-Checking è una newsletter sul giornalismo di verifica dei fatti e responsabilità, dal Poynter's International Fact-Checking Network e dall'American Press Institute Progetto di responsabilità . Iscriviti Qui .

USA Today Candidato Match Game

Cosa ci dicono le proteste dei Gilet Gialli sulla disinformazione

Le dimostrazioni francesi dei 'gilets jaunes' ('gilet gialli') sono iniziate a metà novembre in reazione agli aumenti delle tasse sul diesel. Da allora si sono trasformati in una protesta molto più ampia contro il presidente Emmanuel Macron. I commenti online su di loro hanno generato una generosità di disinformazione.



Martedì sera tardi, abbiamo chiesto a Guillaume Daudin, che corre Fattuale AFP , com'è stato il mese scorso come verificatore di fatti.

'È 'pazzo' una buona risposta?' ha prontamente risposto con un messaggio.

Le cose hanno iniziato a scaldarsi per Factuel il 18 novembre, quando è stato rivelato che un'immagine smentita presumibilmente dei gilet gialli proveniva da una manifestazione del 2014. Sorprendentemente, quel debunk ha raccolto più del doppio dei retweet rispetto alla bufala originale .

I gilet gialli hanno attirato l'interesse internazionale perché Macron è stato annunciato da alcuni come una risposta centrista al populismo e schernito da altri ( compreso il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ) come un fantoccio globalista inefficace.

Questo interesse ha anche significato l'amplificazione internazionale delle false notizie. Gustavo Petro, ex sindaco di Bogotá e candidato alla presidenza, ha twittato un'altra foto della folla sbagliata nell'esortare i suoi stessi seguaci a protestare contro il governo colombiano. Tweet che accusano i media di essere prevenuti per aver utilizzato prospettive fuorvianti per esagerare le dimensioni degli incendi scoppiati dai manifestanti è diventato virale in Spagna . E di Trump Richiesta che i manifestanti cantavano 'Vogliamo Trump' è risultato essere infondato .

Qui emergono due aspetti apparentemente contrastanti. Da un lato, eventi politici controversi che si sviluppano in modo incerto continuano a fornire terreno fertile per la disinformazione. Dall'altro, questo è anche un momento in cui il pubblico è più desideroso che i verificatori di fatti aiutino a rilevare il segnale dal rumore.

Pubblicazione di CheckNews di Libération almeno 99 storie sull'argomento . I follower su Twitter di AFP Factuel sono triplicati da 18.000 a 54.000 nel mese delle manifestazioni.

Il primo episodio di (Mis) informato è in diretta

La scorsa settimana, l'IFCN ha lanciato un podcast sul controllo dei fatti e sulla disinformazione. Nel primo episodio,che è andato in diretta ieri, Daniel parla con Amy Sippitt di Full Fact e Brendan Nyhan dell'Università del Michigan per provare a rispondere a una grande domanda: per chi sta verificando i fatti?

Iscriviti a (Mis) informato ovunque trovi i tuoi podcast e facci sapere cosa ne pensi compilando questo modulo .

Questa è nuova

  • PolitiFact's menzogna dell'anno : Il motore online di bufale, teorie del complotto e diffamazioni contro le vittime della sparatoria al liceo a Parkland, in Florida.
  • Egitto ha imprigionato più giornalisti accusati di 'notizie false' quest'anno rispetto a qualsiasi altro paese.
  • Il Fact Checker del Washington Post ha una nuova valutazione : il Pinocchio senza fondo. Verrà utilizzato per false affermazioni che vengono ripetute più e più volte.

(Screenshot dal video Fact Check di RMIT ABC)

Mostra e racconta

  • RMIT ABC Fact Check in Australia ha pubblicato un video del suo impegno nell'ultimo anno con i responsabili politici e i lettori.
  • Nieman Lab pubblicato alcune strategie per combattere la disinformazione sanitaria.
  • Questi studenti cechi ha creato un gioco che aiuta gli adolescenti a distinguere i fatti dalla finzione online.

Il brutto posto

  • Un anno dopo che YouTube ha promesso di ridurre la quantità di contenuti fasulli sulla piattaforma, teorie del complotto ancora dilagante .
  • Un account Facebook impostore è stato utilizzato per sostenere la carovana di migranti, BuzzFeed News segnalato .
  • Fox Business Network si è scusato dopo che un parlamentare repubblicano diffuse in onda una teoria del complotto anti-George Soros.

In questa foto del 25 maggio 2018, un membro della famiglia è addolorato per un ritratto di Bala Krishna, un autista di risciò motorizzato di 33 anni che è stato ucciso da una folla infiammata dai social media nel villaggio di Jiyapalli, fuori dalla sua casa nel villaggio di Korremula, il la periferia di Hyderabad, in India. (AP Photo / Mahesh Kumar A., ​​File)

Uno sguardo più da vicino

  • Cablata ha una profonda immersione su come WhatsApp faciliti la diffusione di disinformazione e violenza in India.
  • Le previsioni di Nieman Lab per il 2019 sono state pubblicate questa settimana e Claire Wardle di First Draft inchiodato il suo : 'Il 2019 sarà l'anno in cui la disinformazione diventerà più difficile da rintracciare man mano che si sposta fuori dalla vista, in spazi più chiusi ed effimeri.'
  • Il guardiano controllato con alcuni dei partner di verifica dei fatti di Facebook per vedere come sta andando il progetto. Il verdetto: non bene. Ma resta sintonizzato per una versione più completa di questa storia su Poynter.org domani.

Alexios sta partendo

Alexios lascerà la sua posizione di direttore IFCN a febbraio. Lui è grato a un gruppo di persone , incluso Will Moy per questo troppo gentile inviare sul blog Full Fact.

cosa significa utilizzare l'ottimizzazione dei motori di ricerca (seo) quando si scrive un titolo:

7 collegamenti rapidi di verifica dei fatti

  1. Ecco I 10 fact check più popolari di PolitiFact del 2018.
  2. Breitbart si è incaricato di farlo verifica dei fatti il ​​ruolo del consenso nella storia della Natività ed è * ehm * qualcosa .
  3. Psicologia oggi dà un'occhiata a ciò che alcune delle ricerche dicono su come la disinformazione si diffonde online.
  4. Snopes finì sotto il fuoco per un fact check su una foto virale di membri del Congresso che hanno votato per abrogare l'Affordable Care Act.
  5. Un altro gruppo politico creato un'imitazione di Trump basata sull'intelligenza artificiale per mettere in guardia sui deepfake.
  6. Africa Check sta assumendo uno sviluppatore.
  7. Deepfakes pubblicato nel numero di gennaio / febbraio degli affari esteri.

Fino alla prossima settimana,

DanieleAlessio